BLUE BLOODS 6 / Anticipazioni 19 marzo 2016: rottura fra Eddie e Jamie?

- La Redazione

Blue Bloods 6, anticipazioni puntata di oggi, sabato 19 marzo 2016, su Rai 2 in prima visione Tv assoluta. Garrett non vuole che il libro sul passato di Frank viene pubblicato …

Blue_Bloods
Blue Bloods - sesta stagione

Nella seconda serata di oggi, sabato 19 marzo 2016, Rai 2 trasmetterà un nuovo episodio di Blue Bloods 6, in prima visione Tv assoluta. La puntata che andrà in onda è l’undicesima, dal titolo “A quei tempi“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Jamie (Will Estes) ed Eddie (Vanessa Ray) raggiungono una scuola e fanno un intervento in una classe per parlare del lavoro da poliziotto. Tutto procede bene, fino a che un’alunna interviene affermando che gli agenti sono assassini perché hanno ucciso suo padre senza motivo. Intanto, Abetemarco (Steve Schirripa) incontra Danny (Donnie Wahlberg) e lo informa che il suo ex partner Darryl Reid (Malik Yoba) ha inquinato le prove che hanno portato Marcus Donovan (William Popp) alla condanna per omicidio. Il detective non ammette un’accusa del genere, ma poco dopo Maria (Marisa Ramirez) lo avvisa che Erin (Bridget Moynahan) gli vuole parlare urgentemente e gli viene confermato tutto. L’ufficio del Procuratore crede che Reid abbia messo delle tracce di DNA di Donovan addosso alla vittima, ma Danny ancora non ci crede, anche se viene avvisato che chiunque sappia qualcosa pagherà assieme all’agente. Così ore dopo incontra Reid e scopre che in realtà le accuse sono reali. Il poliziotto ha agito in questo modo perché il caso era in stallo ed è sicuro che Donovan fosse colpevole. Il giorno dopo, Frank (Tom Selleck) incontra David Gore (Sam Gilroy), un’attivista che vuole bruciare la bandiera per una dimostrazione per la pace. Ogni tentativo del Comandante risulta vano e dato che la Legge è a vantaggio di Moore, è costretto a firmare il permesso. Nel frattempo, Danny viene scagionato dai sospetti, ma scopre che Donovan verrà rilasciato. Jamie prende molto a cuore la storia di Lily (Lilla Crawford) e scopre che il padre è stato ucciso in realtà perché aveva estratto una pistola mentre spacciava, ma quando cerca di parlarne con la ragazza, non riceve una reazione positiva. Un insegnante di Lily avvisa gli agenti che la ragazza è scomparsa ed Eddie la ritrova molte ore dopo. La manifestazione di Gore finisce invece in una rissa che provoca diversi feriti, ma l’attivista intende riprendere l’evento. Grazie ad alcune ricerche, Danny scopre che Reuben Tavares (Philip Hernandez) ha assistito ai due omicidi di Donovan e riesce a convincerlo a testimoniare, ma intuisce che ha cambiato versione perché spaventato da Reid. Intanto, Frank sposta la manifestazione dalla Memorial Plaza al cimitero e fa leva sulla coscienza di Gore per convincerlo a non bruciare di nuovo la bandiera, sapendo che non potrebbe mai compiere un’azione simile nel luogo in cui è sepolto il padre, eroe di guerra.

L’ex compagno d’Accademia di Frank, Lenny Ross, sta scrivendo un libro su tutti gli eventi reali che hanno vissuto entrambi. Il Comandante è preoccupato dai dettagli che pubblicherà sul loro passato, ma decide di lasciar correre. Tuttavia, Garrett, letto uno stralcio del libro, lo avvisa che potrebbe distruggere la sua credibilità. Intanto, Danny scopre che Jack è vittima di bullismo da parte di un giocatore di football. Visto che il figlio non vuole parlare, Danny decide di far ingurgitare una dose di ipecac al bullo, in modo da dargli una lezione. Erin viene chiamata invece sulla scena di un crimine in cui una delle vittime è un investigatore del D.A. e l’altra una sospetta testimone di alcuni traffici mafiosi. amie ed Eddie collaborano con un detective per indagare su un’effrazione domestica. Eddie rivela per la prima volta di voler diventare una detective. Durante l’indagine, Jamie risponde ad una chiamata su una violazione, mentre Eddie decide di seguire i consigli del detective, riuscendo ad acciuffare il colpevole. Tuttavia Jamie è furioso con la compagna ed un nuovo punto di rottura li porta ad un’altra lite. Alla fine entrambi capiscono che il loro futuro prevede percorsi diversi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori