Legion Le curiosità sul film con Dennis Quaid e Paul Bettany (oggi, 9 aprile 2016)

- La Redazione

Legion, in onda oggi 9 aprile 2016 su TV8, a partire dalle ore 21.15. Andiamo a scoprire la trama di questo film, il cast e tutti i dati salienti della pellicola.

tv8_R439 Il film in onda su Tv8

Andiamo a scoprire un paio di notizie sul film in onda oggi su TV8 alle ore 21.15, ‘Legion’. Sul corpo di Michele ci sono dei tatuaggi che in seguito compaiono anche sul corpo di Jeep. Sono scritti in Enochiano, il linguaggio che si suppone essere quello degli angeli. L’arcangelo Michele compare nelle narrazioni bibliche; insieme a Gabriele e Lucifero, è il solo angelo di cui ci viene detto il nome. Il nome del locale di Bob, Paradise Falls, vuole dire la caduta dal paradiso. Allude alla caduta di Lucifero, che fu cacciato da Dio dal Paradiso terrestre per essersi ribellato a Lui, che è raccontata non solo nella Bibbia ma anche dal poeta John Milton nella sua opera il Paradiso perduto. Nel 2014 è stata lanciata una serie tv trasmessa dal canale SyFy che si intitola Dominion ed è ambientata 25 anni dopo le vicende narrate in Legion. Alcuni errori presenti nel film: quando la vecchina appare nel locale morde Howard (Jon Tenney). Kyle (Tyrese Gibson) gli tampona la ferita con una sciarpa, che poi diventa un fazzoletto e nell’inquadratura successiva torna ad essere una sciarpa. Quando Audrey (Willa Holland) si rifugia nel minivan, uno dei posseduti ne segna il fianco con le sue unghie; ma i segni sono spariti nella scena seguente.

Oggi, sabato 9 aprile, su TV8 alle 21.15 va i  onda il film fantastico e apocalittico Legion, diretto da Scott Stewart nel 2010. I protagonisti del film sono Dennis Quaid (Bob Hanson), Paul Bettany (l’Arcangelo Michele), Kevin Durand (l’Arcangelo Gabriele) e Lucas Black (Jeep Hanson). Legion è stato prodotto dalla Bold Films e distribuito dalla Sony Pictures e dura 100 minuti. La sceneggiatura è stata redatta dal regista Stewart in collaborazione con Peter Schink. Le riprese del film si sono svolte negli USA, tra la California e il New Mexico. Costato 26 milioni di dollari, Legion ha incassato in tutto il mondo 67,9 milioni di dollari. Nel primo weekend di proiezione nelle sale cinematografiche per volume di incassi è stato secondo solo al kolossal di James Cameron Avatar.

Dio ha ormai perso la fiducia nei confronti dell’umanità e ha deciso di sterminarla dando il via all’Apolcalisse finale. Così da ordine ai suoi angeli di andare sulla Terra per iniziarne la distruzione; ma uno di loro, l’Arcangelo Michele, decide invece che l’Uomo ha diritto ad un’altra possibilità. Così scende sulla terra, privandosi della sue ali, e si dirige in un luogo sperduto nel deserto del Mojave. Qui si trova un locale che si chiama Paradise falls, in cui si intrecciano le storie di diverse persone di passaggio. Bob è il gestore del locale e con lui c’è anche suo figlio Jeep, che fa il meccanico; ci sono la cameriera Charlie, che è incinta, il cuoco Percy e la famiglia Anderson. Quando il gruppo viene attaccato da una vecchietta dall’apparenza innocua poi rivelatasi indemoniata, viene contattato dall’Arcangelo Michele che spiega cosa sta succedendo. Dice anche che il bimbo che porta in grembo Charlie sarà il nuovo Messia, e che quindi devono fronteggiare le armate di angeli, capeggiate dall’Arcangelo Gabriele, per dargli modo di venire al mondo e salvare l’umanità.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori