SERGIO CASTELLITTO/ L’attore e regista ospite al talent di Sky, cosa avrà preparato? (Italia’s Got Talent 2016, semifinale oggi 11 maggio)

- La Redazione

Sergio Castellitto, l’attore e regista sarà ospite oggi del talent di Sky, che cosa avrà preparato per la serata? (Italia’s Got Talent 2016, semifinale oggi 11 maggio)

sergio_castellitto_margaret_mazzantini
Sergio Castellitto

Gli ospiti delle semifinali di Italia’s Got Talent 2016 si palesano nel dietro le quinte. E’ toccato ora a Sergio Castellitto che si è presentato nel camerino di Claudio Bisio per fargli da psicologo. Cercando di scoprire i suoi problemi all’interno del programma, ha capito che l’uomo fa fatica nel giudicare i personaggi in cento secondi e poi come una visione sparisce proprio quando Bisio attacca Luciana Littizzetto che gli si materializza davanti agli occhi. Vedremo se il famoso attore sarà ancora presente sul palcoscenico oppure se la sua apparizione si limiterà a questo viaggio onirico del giudice all’interno del suo camerino che ha ricordato molti film italiani degli anni settanta.

La semifinale di Italia’s Got Talent 2016, trasmessa da TV8 oggi mercoledì 11 maggio a partire dalle 21.15, vedrà tra gli ospiti di spicco Sergio Castellitto. L’attore di successo interverrà in alcuni momenti a sorpresa e impreziosirà la trasmissione condotta da Alessandro Cattelan. Lo scorso anno, Castellitto è tornato sul grande schermo grazie al film con Nessuno si salva da solo, ma soltanto da regista. Nel cast ci sono Riccardo Scamarcio e Jasmine Trinca e la pellicola tratta di una storia d’amore. Si ispira ad un romanzo scritto dalla moglie di Sergio, Margaret Mazzantini. Il regista di quel film ha parlato di una forte rilevanza assunta dai rapporti tra i vari personaggi, che viene privilegiata rispetto alla trama vera e propria. Il film è nato per essere vicino soprattutto ai trentenni-quarantenni, che si sentono maggiormente inadeguati in tempi che corrono fin troppo velocemente. Lo scorso 24 aprile, Sergio Castellitto ha fatto parlare di sé perché ha ricevuto la cittadinanza onoraria della località di Pollica, situata in provincia di Salerno. Il riconoscimento gli è stato attribuito grazie al ruolo interpretato di Angelo Vassallo, sindaco della cittadina campana ucciso nel 2010.

La carriera di Sergio Castellitto può essere davvero considerata straordinaria. Nato a Roma il 18 agosto 1953, debutta da giovanissimo nel mondo del teatro, prima di approdare al cinema con il titolo Tre fratelli. Si fa notare grazie ai film Sembra morto… ma è solo svenuto, Piccoli equivoci e Stasera a casa di Alice, prima di apparire anche in La carne e Il grande cocomero. Diventa poi una delle star delle fiction nostrane grazie a Il grande Fausto, nel quale interpreta il ciclista Fausto Coppi. Negli anni successivi, replica con Don Milani il priore di Barbiana, Padre Pio, Ferrari, Fuga per la libertà – L’aviatore, ‘O Professore e Il sindaco pescatore. Anche al cinema continua a riscuotere successi grazie a L’ultimo bacio, Non ti muovere, La stella che non c’è, Italians, Venuto al mondo. Negli ultimi anni ha intrapreso una brillante carriera di regista. Tra i suoi numerosi riconoscimenti, vanno menzionati tre David di Donatello, quattro Nastri d’Argento, tre Globi d’Oro, sei Ciak d’Oro e un Marc’Aurelio d’Argento al Festival del Cinema di Roma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori