BABY K / La cantante rapper ospite nel talent di Rai Due (The Voice of Italy 2016, semifinale 16 maggio)

- La Redazione

Baby K, la cantante ospite del talent musicale condotto da Federico Russo su Rai Due. La sua scheda personale (The Voice of Italy 2016, semifinale 16 maggio).

thevoiceofitaly
The Voice of Italy 2016

E un po di rap a movimentare il talent non guasterà: sbarca Baby K nella semifinale dell’edizione 2016 del talent musicale The Voice of Italy va in onda questa sera su Rai Due a partire dalle ore 20,45 per la conduzione di Federico Russo. Una puntata di grande spessore artistico in quanto oltre agli otto concorrenti ed ai quattro coach, saranno presenti nove artisti di cui uno internazionale. Tra gli ospiti è annunciata appunto Baby K. Conosciamo di più sul conto dell’artista ripercorrendo la propria carriera, contornata da recenti ottimi successi, elevandosi a interssante figura di spicco del rap italiano, per di più donna, elemento assai raro nel nostro rap tricolore.

Claudia Nahum in arte Baby K nasce a Singapore il 5 febbraio 1983 da genitori di nazionalità italiana. In seguito si reca a Londra, poi si trasferisce a Roma, città dove vive ancora oggi. Frequenta la scuola musicale Harrow School of Young Musicians e nell’età adolescenziale è vicina al Master of Ceremonies, vale a dire una delle quattro discipline dell’hip hop. Il suo esordio come rapper avviene nel 2006, quando comincia a lavorare assieme al collega Amir. Nel 2008 incide il primo EP, S.O.S., mentre due anni dopo esce il secondo dal titolo Femmina Alfa. Nel 2012, oltre a presentare l’EP Lezioni di volo, collabora insieme a Max Pezzali alla realizzazione della canzone Lasciati toccare. Il suo primo tour nei locali della nostra Penisola è datato 2013, mentre il 18 novembre del 2014 presenta il suo primo libro intitolato Come diventare femmina Alfa. L’11 settembre 2015 pubblica l’album Kiss Kiss Bang Bang. Queste alcune delle sue canzoni: Sparami, Killer, Sei sola e Roma-Bangkok, quest’ultima confezionata assieme a Giusy Ferreri ed autentico tormentone dell’estate 2015. Nei giorni scorsi l’artista ha annunciato sulla sua pagina Facebook la partecipazione ai Wind Music Awards, che si terranno all’Arena di Verona il 6 e il 7 giugno. Sempre sul suo profilo, Baby K ha festeggiato il 12 maggio scorso l’approvazione della legge sulle unioni civili. Ha espresso tutta la sua soddisfazione perché finalmente sono stati garantiti i diritti, a prescindere dall’orientamento sessuale di una persona. Il 21 aprile scorso, la cantante ha rilasciato un’intervista a Vanity Fair nella qual ha parlato dell’amore, che per lei è in secondo piano rispetto al rapporto di amicizia. Ha inoltre dichiarato di non essere al momento impegnata con nessuno e che durante una relazione sentimentale è dolce, comprensiva, autentica e alla ricerca di equilibrio per vivere serenamente. Ha in seguito dichiarato che non perdonerebbe mai un tradimento e che un ragazzo per conquistarla dovrebbe avere le seguenti caratteristiche: tranquillità, trasparenza, sicurezza di sé nonché dotato di un umorismo intelligente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori