SIMONE MONTEDORO / L’attore italiano ospite della Toffanin (Verissimo, ultima puntata 28 maggio 2016)

- La Redazione

Simone Montedoro, l’attore italiano ospite nel programma condotto da Silvia Toffanin sulle frequenze di Canale Cinque. La sua scheda personale (Verissimo, ultima puntata 28 maggio 2016).

infophoto_Lisola_montedoro_R439
Simone Montedoro

Simone Montedoro è uno dei protagonisti dell’ultimo atteso appuntamento con il talk show di Canale Cinque, Verissimo, in onda questo pomeriggio, sabato 28 maggio 2016 a partire dalle 15,25. Il noto attore italiano, conosciuto per il ruolo che ricopre nella fiction di successo Don Matteo dove veste i panni del capitano Tommasi, sta per approdare in tv con la nuova fiction comica, Matrimoni e altre follie, in prima serata a partire dal prossimo 1 giungo. Simone Montedoro nella recente partecipazione al Salone del Libro di Torino, ha parlato del proprio personaggio, Luciano, che interpreta in questa nuova serie, non potendo però rivelare nient’altro che il fatto che si dovrà confrontare con un personaggio completamente differente da ciò che è abituato ad interpretare in Don Matteo, dando però appuntamento ai propri fans affinché lo seguano numerosi. Clicca qui per vedere il video.

Questo pomeriggio va in onda su Canale Cinque un nuovo ed ultimo appuntamento stagionale con il programma Verissimo, condotto come di consuetudine da Silvia Toffanin. Una puntata che si preannuncia scoppiettante e piena di spunti molto interessanti grazie ai tanti ospiti che vi prenderanno parte tra cui il noto attore Simone Montedoro. Conosciamolo meglio e soprattutto scopriamo quali sono le ultimissime notizie che lo riguardano.

Attore dalle indubbie qualità, ha iniziato la sua carriera nel 1998 dividendosi tra teatro, suo primo ‘amore’, cinema e fotoromanzi. In televisione, invece, il debutto è avvenuto interpretando vari ruoli in diverse fiction, tra cui ricordiamo nel 2002 un ruolo in una puntata della serie ‘Il commissario Montalbano’ dal titolo ‘L’odore della notte’, nel 2003 una piccola parte in ‘Un medico in famiglia’. Nel 2004, la sua carriera ha avuto un brusco intoppo per la scoperta di essere affetto dal Morbo di Hodgkin: con molta tenacia è riuscito a sconfiggere la malattia. La vita gli ha concesso una seconda chance e lui l’ha saputa cogliere al volo, infatti, dal 2008 ha ottenuto uno strepitoso successo di pubblico, prima interpretando il ruolo di un poliziotto nella fiction ‘Ho sposato uno sbirro’, poi grazie agli spot pubblicitari del Grana Padano. Fondamentale per la propria carriera è stato soprattutto accettare di sostituire Flavio Insinna nel ruolo di Maresciallo dei Carabinieri nella fiction di successo, prodotta dalla Lux Vide, ‘Don Matteo’, entrando a far parte del cast nella 6^stagione e sino alla decima (già però è stata annunciata l’undicesima stagione). Dopo tutto questo successo, non si è montato la testa, rimanendo sempre lo stesso Simone di sempre, infatti, in una recente intervista ha dichiarato di continuare a fare la vita tranquilla di prima, frequentando gli amici di sempre e di ritenersi molto fortunato dal punto di vista familiare, infatti è fidanzato da parecchi anni con la sua compagna Lara, che nell’agosto del 2014 lo ha reso padre per la prima volta del piccolo Matteo. Negli ultimi tempi, tramite il suo fan club, l’artista ci ha tenuto particolarmente a ringraziare la sua attuale compagna, e forse futura moglie (stando alle ultime indiscrezioni di gossip) indicandola come l’artefice della sua rinascita, in particolare ci ha tenuto a specificare di averla conosciuta nella palestra dove andava per praticare pugilato e arti marziali orientali, sport da lui praticati con costanza per recuperare la forma fisica dopo la malattia. In attesa di gustarci la sua intervista ricordiamo che l’attore lo scorso 15 maggio 2016, ha presentato al Salone del Libro di Torino il suo ultimo lavoro anticipando ai suoi fans la sua presenza il 28 e 29 maggio al’ ‘Infiorata’ di Spello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori