THE VOICE OF ITALY 2016 / Vince Alice Paba: la campionessa stravolta sul pullman, foto (oggi, 28 maggio 2016)

- La Redazione

The Voice of Italy 2016, news 28 maggio 2016: Dolcenera ha contribuito alla vittoria di Alice Paba e ora si gode il meritato riposo ma ne approfitta anche per riorganizzare i suoi armadi

voice_dolcenera
Dolcenera, coach di The voice of Italy 2016

L’avventura a The Voice of Italy 2016 di Alice Paba si è conclusa da un paio di giorni e la cantante è subito partita per un breve viaggio, che dovrà servirle per scaricare la tensione accumulata negli ultimi mesi. E da quanto traspare dalla foto da lei pubblicata su Instagram, non si tratta proprio di una vacanza troppo tranquilla. Alice appare visibilmente provata, forse a confermare come sia difficile riprendersi da un talent show così lungo e ricco di emozioni. Assieme ad una sua immagine in primo piano nella quale è seduta nei sedili di un autobus, la fresca vincitrice di The Voice of italy 2016 ha scritto: ‘Stravolgimenti vari sul pullman.. Help me! Bella giornata fresca e soleggiata’. La vacanza le basterà per recuperare le forze in vista dei suoi prossimi impegni? (Clicca qui per vedere la foto)

La giovanissima Alice Paba ha vinto The Voice of Italy 2016 e con lei ha trionfato anche la sua coach, Dolcenera, che ora si gode il meritato riposo. La cantante è pronta per concedersi un viaggetto? Una foto pubblicata ieri sera su Instagram sembrerebbe dirci di sì, visto che ritrae Emanuela Trane seduta su un “mare” di valigie ma leggendo la didascalia ci rendiamo conto che per Dolcenera è tempo di pulizie di primavera: “Oggi la papera è sommersa dalle valigie #riordinare #riorganizzare #sonounascema #potevoandarmenealmare”. Anche impegnata nello sgombrare gli armadi la cantante continua a riscuotere il favore dei fans, che amano la sua spontaneità e che le hanno fatto sentire il loro calore con oltre 900 like nel giro di mezz’ora. Clicca qui per vedere la foto pubblicata da Dolcenera e per leggere tutti i commenti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori