GAME OF THRONES 7 / Il trono di spade 7, anticipazioni: Sansa si è venduta a Ditocorto? (Oggi, 29 giugno 2016)

- La Redazione

Game of thrones 7, il trono di spade 7, anticipazioni e spoiler: sale la febbra tra i fans per scoprire cosa succederà nella nuova stagione. Jon Snow subirà un cambimaneto radicale?

Jon_Snow_trono_spade_Thrones__new Game of Thrones 5, Il Trono di Spade 5

Non c’è telespettatore che volente o nolente non adorerà Game of Thrones 7. Sarà per quel misto di indecenza e sovversione, quell’aria di battaglie ed inganni che si intrecciano. Tutti gli elementi della serie gridano forte e chiaro ad un pubblico ormai fin troppo vasto. Nel mondo reale abbiamo dovuto gestire invece il recente referendum inglese Brexit che ha dato non poco da pensare anche ai fans di Jon Snow. Si temeva infatti per lo scenario su cui il format si è mosso per ormai sei stagioni, dato che l’uscita dalla UE del Regno Unito avrebbe potuto obbligare il regista a dirigersi in altre lande. In realtà il contratto fra l’HBO e la produzione de Il Trono di Spade riguarda l’Irlanda e non l’Inghilterra, per cui pericolo evitato. Possiamo quindi tornare ad occuparsi della nuova trama con un grande sospiro di sollievo e mentre tutti ormai si chiedono che cosa succederà ora che è stata rivelata la nascita di Jon Snow, passa in sordina ancora una volta la sorellastra. Nello specifico i fans sul web si chiedono: che cosa avrà mai promesso la giovane Sansa a Ditocorto per ottenere il suo supporto nella Battaglia dei Bastardi? Avrà forse acconsentito alle sue nozze? Nel finale di stagione abbiamo visto infatti Lord Baelish avvicinarsi alla Stark per baciarla, subito frenato con grande garbo. Eppure qualcosa ci dice che presto scopriremo quale altro piano avrà ordito il diabolico Lord. In questo anno di sorprese che ci ha riservato la HBO con la sesta stagione, possiamo inoltre solo immaginare che cosa succederà con la nuova. Grande attenzione va posta anche al Re della Notte, con una piccola curiosità sfuggita in fase di montaggio italiano. Il leader dei White Walkers è conosciuto in realtà come Re Notte e non Re della Notte come è invece citato nei libri di George R.R. Martin. Questo potrebbe far supporre che il suo personaggio nella serie si discosterà dalla saga. Il creatore D.B. Weiss ha inoltre rivelato un aspetto interessante del Re Notte durante un’interivsta al Telegraph, ovvero che non va considerato al pari di Re Joffrey o di Ramsay Bolton in quanto non è più umano e non ha scelto quindi il male. Così è stato creato e così ce lo teniamo, una sorte di Falciatore che imperversa sui Sette Regni come farebbe la morte.

Lyanna Mormont è sicuramente uno dei personaggi più riusciti della stagione de Il trono di spade che si è appena conclusa e la ritroveremo anche in Game of Thrones 7, ovviamente al fianco del re del Nord, Jon Snow. In una bella intervista su Makinggameofthrones.com, Bella Ramsey racconta il personaggio a cui presta il volto. L’attrice 12enne racconta così la sua prima impressione su Lyanna subito dopo aver letto il copione: “Ho pensato che quel personaggio mi appassionava davvero. Lyanna crede fortemente nelle sue idee e vuole proteggere la sua isola e la sua famiglia, vuole essere trattata come se fosse un adolto. È forte quando deve esserlo e vuole il meglio per la sua casata e per il Nord”. Clicca qui per leggere tutta l’intervista.

L’ultimo episodio della sesta stagione di Game of Thrones è stata vista da 8.9 milioni di telespettatori. Come rivelato dal sito Entertainment Weekly, tra il pubblico cera anche Siri, l’assistente personale dei clienti Apple. Sembra infatti che Siri sapesse, prima della messa in onda, la risposta a uno dei quesiti che da anni assilla i fan della serie: chi sono i veri genitori di Jon Snow. Quasi 20 anni dopo l’uscita del primo libro de “Le Cronache del ghiaccio e del fuoco” di George R.R. Martin, la serie ha confermato la teoria che la madre di Jon Snow è Lyanna Stark e il padre il principe Rhaegar Targaryen (fratello maggiore di Daenerys). Quando le è stato chiesto chi fosse il padre di Jon Snow, Siri ha dato una risposta molto arguta: “Diciamo solo che, c’è del fuoco in questa neve”. In un altro caso ha rispsoto: “Per conoscere la storia, è necessario fare i calcoli: R + L = J”. Clicca qui per vedere le risposte di Siri

Game of Thrones, la serie tv più amata e seguita degli ultimi anni, non solo non si è concluso con il capitolo finale della sesta stagione ma avrà un seguito prima con la settima e poi con l’ottava stagione. L’incredibile successo ottenuto da Il Trono di Spade 6 ha convinto la produzione a firmare sia per la realizzazione della settima stagione che per l’ottava. Per il momento, gli attori che interpretano i personaggi storici di Game of Thrones saranno tutti presenti nella settima stagione mentre dell’ottava si sa ancora molto poco. Le puntate de Il trono di spade 7 dovrebbe essere inferiori a quelle della sesta stagione e così dovrebbe essere anche per la serie successiva. In ogni caso, le vicende riprenderanno dalle alleanze che si sono create nell’ultima puntata di Game of Thrones 6 e seguiranno la trama dei romanzi.

Game of Thrones si conferma la serie tv più vista degli ultimi anni. Il finale della sesta stagione che ha regalato sangue, emozioni e colpi di scena al pubblico, negli Stasi Uniti, è stato seguito da 8,9 milioni di spettatori. Il Trono di spade è seguito in tutto il mondo soprattutto sul target demografico 18-49. Il trono di spade si conferma così la serie tv più vista degli ultimi anni. I fans sono già in fibrillazione per la realizzazione della settima stagione che dovrebbe tornare in onda nell’aprile del 2017. Tutti i personaggi storici sono stati confermati al punto che si ipotizza che gli episodi della settima stagione saranno addirittura più visti dei precedenti. Ancora una volta, dunque, Il trono di spade non ha deluso le aspettative dei fans che hanno già fatto partire il countdown per la nuova stagione.

L’episodio finale di Game of Thrones 6 ha confermato la teoria più famosa dei fans ovvero che i veri genitori di Jon Snow sono Rhaegar Targaryen e Lyanna Stark anche se la conferma ufficiale che Rhaegar Targaryen sia il padre di Jon Snow ancora non c’è nonostante la scienza confermerebbe che ci siano grosse possibilità che sia così. In ogni caso, l’ultimo capitolo de Il Trono di spade 6 ha talmente entusiasmato i fans che già attendono con ansia i nuovi episodi. La settima stagione di Game of Thrones si farà e, quasi sicuramente, seguirà la trama del romanzo di George R. R. Martin. I fans, però, si aspettano nuovi colpi di scena ed emozioni soprattutto da Jon Snow che resta uno dei personaggi più amati di tutta la serie tv. Dopo aver scoperto chi sono i veri genitori di Jon Snow, infatti, il pubblico pensa che nella settima stagione de Il trono di spade possa esserci un cambiamento radicale del loro beniamino. Game of Thrones si avvia verso la conclusione e così, la settima stagione potrebbe davvero stupire i fans. Jon Snow la cui presenza è già stata confermata insieme a quella dei personaggi storici, dunque, è pronto a diventare il padrone assoluto delle scene?





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie