UNREAL / Anticipazioni del 18 luglio 2016. Jeremy lascia Lizzie per Rachel (finale di stagione)

- La Redazione

UnReal, anticipazioni di lunedì 18 luglio 2016, in prima Tv assoluta su Rai 4. Chet attacca Quinn pubblicamente, Rachel sceglie Adam, ma poi ritratta. Adam lascerà lo show?

unreal_facebook
UnReal 2

Nella prima serata di oggi, lunedì 18 luglio 2016, Rai 4 trasmetterà gli ultimi tre episodi di UnReal, in prima Tv assoluta. Le puntate saranno l’ottava, la nona e la decima, dal titolo “Two“, “Princess” e “Future“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Everlasting passa alla fase successiva ed Adam (Freddie Stroma) sceglie di trascorrere una settimana con Faith (Breeda Wool) per conoscere la sua famiglia. Ovviamente è stata Rachel (Shiri Appleby) ad indurlo a farlo, ma Quinn (Constance Zimmer) vuole di più e le richiede di assicurarsi che Faith perda la verginità. Intanto, Shia (Aline Elasmar) sostituisce il contenuto delle pillole di Mary (Ashley Scott) in modo che tolga ogni inibizione, mentre l’avvocato di Quinn decide di sfruttare la relazione con Chet (Craig Bierko) per ottenere una parte delle azioni del reality. Rachel cerca un modo per far andare Faith oltre il limite, ma la ragazza le rivela di voler perdere la verginità con Adam quella notte. Rachel però capisce che in realtà Faith è innamorata dell’amica Amy (Malea Mitchell) e la convince a fare coming out in televisione. Nel frattempo, l’avvocato di Chet annuncia che farà passare Quinn per una stalker, dato che non ha prove della loro relazione. Faith è inarrestabile e vorrebbe dirlo a tutti, ma Amy chiede a Rachel di salvarla prima che la lincino. Adam le chiede quindi di proseguire il reality di fronte alla comunità, mentre quella sera Jeremy (Josh Kelly) risolve le cose con Rachel, ma si tira indietro quando sono nel clou della passione. Al ritorno in studio, Jay (Jeffrey Bowyer-Chapman) consegna il video di Faith ed Adam deve correre ai ripari per salvare il lavoro di Rachel. Quinn e Chet fanno una scommessa sul fatto che Mary andrà fuori in pochi giorni. L’executive non vuole perdere ed affida la cogestione degli appuntamenti di Mary a Rachel. Anche Chet però non ha intenzione di perdere ed ingaggia Anna (Johanna Braddy) perché interrompa la giornata in famiglia fra Mary ed Adam. Come previsto, Mary dà in escandescenza per l’intrusione della rivale, ma Rachel vuole di più e fa in modo che l’ex marito violento di Mary si presenti allo show. Kirk (Ty Olsson) inizia ad inveire contro Mary e diventa furioso quando scopre che la figlia si trova sul set. Adam cerca di fermarlo, ma viene colpito ed è Jeremy ad impedire che Rachel faccia la stessa fine. Intanto, Chet e Quinn partecipano ad una riunione fra soci ed è l’executive ad essere in difficoltà, ma l’ex amante accorre in suo aiuto. Dopo la giornata delirante, Adam decide di far passare il turno a Mary, ottenendo anche un bacio. Prima di partecipare alla serata con lui, Mary decide di parlare con Kirk un’ultima volta, ma non è disposta ad ammettere che in realtà le piaceva essere picchiata. Poco dopo, Rachel viene avvisata che Mary è sul tetto, ma non riesce a trattenerla e la donna si getta di sotto. Le ragazze vengono trasportate in una zona sicura, mentre Shia cerca di parlare in ogni modo con Rachel. Ci riesce solo dopo molto tempo, quando le ragazze ormai hanno capito che sta succedendo qualcosa di grave. Rachel vorrebbe che Shia confessasse tutto, ma Quinn decide di coprirla e la fa portare in una stanza d’albergo da Jay (Jeffrey Bowyer-Chapman) in modo che non possa parlare con nessuno. Kirk annuncia che farà causa alla produzione perché li ritiene responsabili della morte di Mary, ma Jeremy, dopo una notte di passione, spinge Rachel a fare qualcosa per rimediare. Il primo montaggio con le dichiarazioni delle ragazze non va a buon fine, ma Rachel tenta il tutto per tutto e fa una finta lettera d’addio di Mary in modo che la sorella possa leggerla davanti alle telecamere. Lo show è salvo e Shia viene mandata a casa, mentre Chet decide di lasciare la moglie per stare con Quinn.

Chet e Quinn offrono ad Adam la possibilità di recitare in un reality spinoff, sposando la vincitrice di Everlasting. Al suo rifiuto, Chet e Rachel stringono un patto per ottenere il suo consenso. Intanto, Jeremy rompe il fidanzamento con Lizzie per stare con Rachel, ma l’attrazione per Adam è troppo forte per la produttrice. Chet fa la proposta a Quinn, ma più tardi l’executive lo sorprende a cospirare con Madison. Alla fine Rachel sceglie Jeremy e rifiuta la partnership con Quinn perché sta valutando di uscire dal giro di affari. Sia Quinn che Adam sanno però che non è ciò che vuole realmente. Nel reality sono rimaste solo tre concorrenti che trascorreranno i loro appuntamenti finali alla vigna di Adam. Le telecamere riprendono Adam e Rachel a letto insieme, ma il video arriva nelle mani di Quinn. L’executive ottiene quindi il modo per ricattare entrambi e di condurre i giochi, sia per la nuova attività che per il matrimonio di Adam. Quinn chiede ad Adam di chiudere definitivamente con la produttrice, mentre Rachel prevede già un finale esplosivo per Everlasting, con una vendetta particolare su Adam. Come previsto, Anna umilia Adam in diretta televisiva, mentre Quinn mette in cattiva luce Chet di fronte al network. Lo stesso vale per Jeremy nei confronti di Rachel, che non disdegna di metterla di fronte ai suoi errori di fronte a tutto lo staff. Alla fine, Quinn e Rachel vengono abbandonate al loro destino, con niente altro che loro stesse.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori