Manlio Dovì/ Dopo la vittoria con Aznavour, imita Roberto Vecchioni? (Tale e quale show 2016, Ed.6 seconda puntata 23 settembre)

- La Redazione

Manlio Dovì, dopo l’imitazione di Aznavour, riuscirà ad impressionare nella parte di Roberto Vecchioni? (Tale e Quale Show 2016, seconda puntata oggi, 23 settembre)

tale_e_quale_show
tale e quale show 2016

Tra i tanti protagonisti della seconda puntata del talent Tale e Quale Show, non potrà mancare l’imitatore siciliano Manlio Dovì. Quest’ultimo ha già raccolto numerosi consensi nel programma condotto come sempre da Carlo Conti e ha mostrato a tutti le sue grandi qualità di imitatore. Il percorso di Manlio Dovì a Tale e Quale Show non poteva aprirsi meglio di così. L’ex star della compagnia del Bagaglino ha infatti vinto la prima puntata della trasmissione grazie alla sua riuscita interpretazione di Charles Aznavour. Si tratta di un artista molto difficile da riprodurre, del quale non basta saper copiare la voce in maniera passiva. Il cantante francese viene considerato come una delle personalità più eclettiche della storia della musica pop e jazz internazionale. Non a caso, viene definito come il Frank Sinatra europeo. Dovì si è cimentato in maniera più che onorevole nella proposizione del brano Lei, versione italiana del famoso e struggente She. I tre giudici Enrico Montesano, Loretta Goggi e Claudio Amendola non hanno esitato ad attribuirgli il massimo del punteggio e lo hanno posto tutti in testa alla classifica. Inoltre, Manlio ha ricevuto i cinque punti di bonus da ben cinque colleghi, dominando la prima serata della trasmissione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori