Ti stimo fratello/ Su Italia 1 il film con diretto e interpretato da Giovanni Vernia, il cast della pellicola

- La Redazione

Ti stimo fratello, il film in oonda su Italia 1 oggi, domenica 25 settembre 2016. Nel cast: Giovanni Vernia che ha diretto anche la regia e Maurizio Micheli. La trama del film nel dettaglio

Foto-Mediaset_new
film

Ti stimo fratello è il film che andrà in onda su Italia 1 oggi, domenica 25 settembre 2016, a partire dalle 19.25. Una pellicola che vede come grande protagonista il comico Giovanni Vernia (Zelig è stato il suo trampolino di lancio qualche anno fa) che insieme a Paolo Uzzi si è occupato anche della regia, del soggetto e con la collaborazione di Michele Pellegrini e Francesco Cenni della stesura della sceneggiatura. Il film è stato reso possibile grazie al supporto della Warner Bros, della Colorado Film e della Bananas. Il montaggio è frutto del lavoro di Claudio Di Mario, la fotografia è stata curata da Loris Zambelli mentre le musiche sono state scritte da Marco Zangirolami, lo stesso Giovanni Vernia e Louis Siciliano. 

Ti stimo fratello è il film in onda su Italia 1 oggi, domenica 25 settembre 2016 alle ore 19.25. Una pellicola comica realizzata nel 2012 nel nostro Paese per una durata complessiva pari a circa 1 ora e 33 minuti. Una pellicola che vede come grande protagonista il comico Giovanni Vernia che insieme a Paolo Uzzi si è occupato anche della regia. Nel cast sono presenti oltre a Giovanni Vernia, Maurizio Micheli, Susy Laude, Stella Egitto, Carmela Vincenti, Massimo Olcese e Diego Abatantuono. Ma ecco la trama del film nel dettaglio. 

Siamo nella città di Genova dove vivono due gemelli praticamente identici per quanto concerne l’aspetto fisico ma decisamente dissimili per quanto riguarda il carattere, il modo di fare e soprattutto gli interessi. I due si chiamano Giovanni e Johnny. Giovanni infatti è un ragazzo molto studioso che ha portato a termine il proprio percorso formativo diventando un ingegnere elettronico mentre Johnny per via di aver ascoltato casualmente della musica da discoteca quando era ancora un tenero neonato ne è rimasto impressionato, bramando di lavorare nel mondo dello spettacolo oppure in discoteca. Giovanni, stanco di stare al fianco del fratello con cui spesso si caccia nei guai e soprattutto delle intrusioni del loro padre che spesso e volentieri fa valere le sue conoscenze per dare una mano ai loro figli, decide di lasciare Genova e di andare a vivere a Milano certo che la propria laurea gli possa permettere di trovare subito un lavoro confacente alla propria formazione. Tuttavia, le cose non vanno come lui aveva immaginato. Tutto cambia quando sulla propria strada incontra Federica, una bella donna che tuttavia ha un carattere piuttosto particolare. I due si fidanzano e soprattutto lei permette di farlo lavorare nell’azienda del padre che si occupa di marketing. Non è proprio il futuro che Giovanni aveva immaginato ma quanto meno ora si può senza dubbio considerare sistemato. Le cose vanno a gonfie e vele fino al giorno in cui alla porta della propria casa bussa suo fratello Johnny, venuto a Milano in quanto il loro padre gli ha permesso di effettuare un test per entrare nel corpo della Guardia di Finanza. Johnny deve prepararsi per tenere un colloquio orale. Tuttavia il ragazzo durante la permanenza tutto fa tranne che studiare ed in particolare diventa un assiduo frequentatore delle vita notturna in una discoteca dove conosce una bella cameriera di nome Alice di cui si innamora. Giovanni suo malgrado si ritroverà travolto dall’esuberanza di Johnny che gli causerà molti problemi ma allo stesso tempo gli farà capire che Federica non è la donna giusta per lui, creando una bella storia d’amore con la stessa Alice di cui anche lui nel frattempo si è follemente innamorato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori