VITTORIA BELVEDERE / L’attrice indosserà i panni di Grace Jones (Tale e quale show 2016, Ed.6 terza puntata 30 settembre)

- La Redazione

Vittoria Belvedere, l’attrice si esibisce nei panni di Grace Jones. Ricordiamo la sua performance nelle vesti di Fiorella Mannoia (Tale e quale show 2016, Ed.6 terza puntata 30 settembre).

tale_e_quale_show tale e quale show 2016

Tra poche nella prima serata televisiva di Rai 1 va in onda il terzo appuntamento con Tale e Quale Show condotto da Carlo Conti. Tra i concorrenti di questa edizione c’è anche l’attrice Vittoria Belvedere che nella puntata di questa sera dovrà interpretare una delle cantanti più in voga nel corso degli anni settanta ed ottanta: Grace Jones. Prima però di apprezzare la Belvedere in questa veste facciamo un piccolo passo indietro ricordando cosa ha fatto nella scorsa settimana interpretando Fiorella Mannoia.

Nell’ultima puntata, di venerdì 23 settembre, Vittoria Belvedere si è esibita nelle vesti di Fiorella Mannoia, offrendo un’interpretazione apprezzata dalla giuria e del pubblico. Nella clip che precede la performance, l’attrice si è preparata cercando di rifare quella vocalità rauca della Mannoia e che rappresenta un marchio di fabbrica per le sue canzoni. Molto emozionata nell’interpretare una delle cantanti più brave del panorama musicale italiano, Vittoria è arrivata sul palco con una parrucca di lunghi ricci rossi, una canottiera e un leggins neri cantando “Quello che le donne non dicono”. Imitando le movenze di Fiorella e rigorosamente dal vivo, ha dato vita ad un’esibizione senza stonature e convincente. Per quanto riguarda la giuria, Nicola Savino ospite e quarto giudice del programma le ha detto che è stata brava, facendole notare che nella voce e nell’intonazione è stata perfetta anche se non c’era l’intensità della Mannoia. Su quest’ultimo punto invece non è stata d’accordo Loretta Gocci, che ha rilevato come a livello vocale si assomigliasse molto, mentre mancava di emozione in quanto troppo concentrata nell’imitazione. Un giudizio condiviso da Claudio Amendola, che ritiene come la voce troppo pulita e alta di Vittoria, possa raggiungere quella dell’artista romana. Infine Enrico Montesano, ha fatto notare che ha regalato un momento di spettacolo e premia l’impegno, in quanto era un compito molto difficile. Alla fine della serata ha totalizzato 39 punti, 29 da parte dei giudici, ai quali si sono sommati i 10 delle sue compagne di avventura Lorenza Mario e Deborah Iurato, con quest’ultima che sottolinea come l’abbia votata per la bravura ma anche in nome dell’amicizia che la lega alla Mannoia.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori