DRAGON BALL SUPER/ Anticipazioni puntata 18 gennaio 2017 e riassunto: Goku contro Freezer

- La Redazione

Dragon Ball super, anticipazioni puntata 18 gennaio 2017: Goku inizia il suo scontro con Freezer mentre Vegeta è pronta ad esortarli a tirare fuori il meglio di quello che sanno fare…

dragonball_super1
Dragon Ball Super in onda su Italia 1

Anche oggi, mercoledì 18 gennaio 2017, a partire dalle 13.45 andrà in scena su Italia 1 un nuovo appuntamento con Dragon Ball Super. Ieri abbiamo lasciato Goku alle prese con Freezer: nella puntata iodierna, dopo il sacrificio di Junior, morto per salvare Gohan, vedremo Goku e Freezer impegnati in un combattimento all’ultimo sangue. Goku dovrà però gestire anche Vegeta, che si intrometterà nello scontro esortandoli a fare sul serio: al nostro protagonista non resterà che trasformarsi nella versione Super Saiyan del Super Saiyan God.

Nel corso della puntata di Dragon Ball Super di ieri abbiamo visto Junior morire per salvare la vita di Gohan. Una triste fine quella del simpatico namecciano, che ha sempre difeso il suo amico Gohan in tutti questi anni. Non poteva essere da meno in questo momento, visto che Freezer era sul punto di fare fuori Gohan attraverso il suo colpo finale. Fortunatamente però il suo arrivo è riuscito a salvare la situazione, anche se al costo della vita.  Tutti i presenti sono rimasti scioccati, eccetto Freezer ed il resto dei suoi uomini ovviamente. Gohan, dopo la perdita del caro amico, ha scatenato tutta la sua rabbia, consapevole che per Junior non c’è più nulla da fare. In realtà le cose non stanno esattamente così, ma di questo parleremo più avanti. La situazione è assolutamente critica. Da una parte c’è Freezer intenzionato a scaricare tutta la sua potenza contro gli ultimi paladini della giustizia, dall’altro c’è Bulma che continua a cercare di mettersi in contatto con Whis per chiedere aiuto, sapendo che Goku e Vegeta sono da lui.  Ecco dunque che Bulma si gioca la carta della torta. Nessuna risposta però arriva dal pianeta di Lord Beerus, fino a quando Whis non recupera nuovamente il suo bastone, utilizzato in precedenza da Vegeta e Goku per allenarsi. A questo punto Bulma illustra la situazione a Whis, dicendogli di far tornare sulla Terra Goku e Vegeta, in quanto il pianeta è in pericolo, per via del ritorno di Freezer, resuscitato grazie alle sfere del drago. La situazione appare disperata ma il messaggio è comunque giunto a destinazione. Whis ha brutte notizie per Bulma, poiché non riuscirà ad arrivare prima di 35 minuti sulla Terra. Un’eternità in quei frangenti. Goku può utilizzare comunque il teletrasporto. Il problema è che non riesce a percepire alcuna aurea, quindi per lui è impossibile identificare il pianeta Terra. Ciò viene capito da Gohan, che si gioca l’ultima carta, quella di trasformarsi nuovamente in super sayan, mettendo a repentaglio la sua stessa vita, purché si renda visibile da Goku. Non appena il giovane si trasforma in super sayan, il padre riesce a mettersi in contatto con lui e per Goku è un gioco da ragazzi presentarsi sulla Terra. Insieme a Goku c’è Vegeta. La sfida finale può iniziare. Vegeta dimostra subito di che pasta è fatto, andando a disintegrare Giniu una volta per tutte. Per Vegeta nessuna pietà nei confronti di chi, in passato, aveva rubato il corpo a Goku quando tutti erano sul pianeta Nameec. A questo punto arriva un altro colpo a sorpresa. Infatti Freezer decide subito di esprimere tutta la sua reale potenza al cospetto dei due Super Sayan, arrivando ad un livello stratosferico. Ad accorgersene è anche Goku, che non vede l’ora di affrontare Freezer in quello che si preannuncia essere un nuovo elettrizante combattimento tra i due.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori