Spot festival Sanremo 2017 / Video, polemica per la clip con i feti che cantano ”Non ho l’età”: cosa succede adesso? (oggi, 5 gennaio 2017)

- La Redazione

Spot Festival Sanremo 2017, Video: la clip promozionale con i feti protagonisti che cantano dalla pancia delle mamme la canzone ”Non ho l’età” sconvolge il web. (oggi, 5 gennaio 2017)

sanremo2017
Festival di Sanremo 2017

Non è nemmeno uscito lo spot del Festival di Sanremo 2017 che è già polemica per clip con i feti che cantano Gigliola Cinquetti a ritmo di musica: c’è chi la paragona a una trovata grottesca come la campagna pubblicitaria ideata per il fertilidy day, chi si è offeso per il plagio ai Massive Attack, chi dice che è un insulto alla vita stessa. Insomma, non è andato bene per l’opinione pubblica questo spot pubblicitario! Cosa accadrà adesso? Forse lo staff del festival di Sanremo 2017 deciderà di rispondere a queste critiche e spiegare il perché della scelta della realizzazione del video – e questa è l’opzione più probabile visto che saranno sommersi di domande date le recenti polemiche. Scelta più estremizzata – e che forse infatti non si realizzerà – è il ritiro dello spot pubblicitario e la realizzazione di un’altra clip. Manca molto poco al Festival di Sanremo 2017, che andrà in onda tra solo un mese e ormai la realizzazione di un’altra pubblicità è praticamente impossibile.

Ci siamo il Festival di Sanremo 2017 è davvero alle porte, manca infatti poco più di un mese da quello che vedremo su Rai Uno con alla conduzione Carlo Conti. Arrivano intanto le prime polemiche legate allo spot promozionale che è stato pubblicato oggi sulla pagina ufficiale della kermesse della musica italiana. Non è piaciuta l’idea dei feti che cantano ‘‘Non ho l’età” di Gigliola Cinquetti con i commenti già al video che sono alcuni ironici e altri un po’ pesanti, andiamo a leggerne alcuni: “Io mi vorrei solo immaginare chi si è svegliato è una mattina ha detto di avere l’idea di fare computerizzata questa scelta dei feti che cantano la canzone della Cinquetti, copiando inoltre Teardrop dei Massive Attack del 1998. Voglio sapere chi è il genio del marketing che si trova dietro a tutto questo”, “Massive Attack vi prego perdonateli non sanno quello che fanno”, “Quando ho visto lo spot per la prima volta ho pensato che si trattasse della pubblicità del ministero per il fertility day”, clicca qui per leggere tutti i commenti.

Manca ormai appena un mese al Festival di Sanremo 2017 e iniziano a girare i primi spot pubblicitari che ci anticipano anche alcune situazioni legate proprio alla kermesse della musica italiana. L’appuntamento è infatti dal sette all’unidic febbraio su Rai 1 e con la possibilità di seguire l’evento condotto da Carlo Conti anche sulle frequenze radio di Radio 2. Lo spot inizia all’interno di una sala d’attesa di una ginecologa con delle donne in stato interessante che ascoltano tutte casulamente la musica dai loro supporti mobili. All’improvviso possiamo assistere ai loro bimbi ancora in versione feto che dentro alla loro pancia cantano ”Non ho l’età” di Gigliola Cinquetti. Il messaggio è proprio quello poi scritto a commento e cioè ”Tutti cantano Sanremo”.  Sicuramente è uno spot molto particolare e che non ci si aspettava perchè è qualcosa di diverso da quanto ci potessimo aspettare da un semplice spot televisivo. Staremo poi a vedere quali saranno le reazioni del pubblico in merito proprio a questo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori