TEEN WOLF 6/ Anticipazioni del 15 ottobre 2017: Tamora attacca il branco grazie ad una spia?

- Morgan K. Barraco

Teen Wolf 6, anticipazioni del 15 ottobre 2017, in prima Tv su Fox. Scott deve difendere due giovani mannari dall’attacco dei Cacciatori, che assedieranno la Centrale

teen_wolf_facebook_2017
Teen Wolf 6, in prima Tv su Fox

TEEN WOLF 6, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI 

Nella prima serata di oggi, domenica 15 ottobre 2017, andrà in onda un nuovo episodio di Teen Wolf 6, in prima Tv assoluta su Fox. Sarà il 15°, dal titolo “Sotto pressione“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: durante la notte, Aaron (Rhenzy Feliz) accede all’obitorio e sommerge di insetti carnivori uno dei corpi presenti nelle celle frigorifere, prima di crollare a terra svenuto. Intanto, Quinn (Lucy Loken) si trasforma di fronte ad un gruppo di uomini che l’accusano di essere una mannara e viene salvata dall’arrivo di una poliziotta, che in seguito si rivela contro di lei. Intanto, Scott (Tyler Posey) cerca di convincere Liam (Dylan Sprayberry) ad alzarsi dal letto ed andare a scuola, ma il giovane lupo teme il giudizio degli altri compagni, che hanno scoperto la sua vera natura. L’Alpha però gli fa capire che l’unico modo per continuare a proteggere la comunità è che si esponga in prima persona. Corey (Michael Johnston) avvisa in seguito Mason (Khylin Rhambo) e Liam che la voce si è sparsa in tutta la scuola e che ora tutti hanno paura di quello che potrebbe fare. Scott ed il resto del branco discutono invece della possibilità che Gerard (Michael Hogan) voglia dare vita ad una guerra fra mannari ed esseri umani, ma l’Alpha crede che il Cacciatore accetterà una tregua. Poco prima degli allenamenti di Lacross, Nolan (Froy Gutierrez), Gabe (Andrew Matarazzo) e gli altri giocatori decidono di fare fronte comune contro Liam e gli impongono di lasciare la squadra, decidendo di attaccarlo al suo rifiuto. Il loro intento è infatti fare leva sulla rabbia del mannaro per spingerlo ad attaccarli a sua volta, ma l’arrivo del coach spinge il ragazzo a decidere di dimettersi di propria volontà. Nel frattempo, Chris Argent (JR Bourne) cerca di convincere il padre a partecipare ad un incontro per negoziare un accordo fra le due parti. Per sfuggire a Nolan, Liam si rifugia alla fine nell’ufficio di Tamora (Sibongile Mlambo), ma si rifiuta di dire esattamente quello che è successo. Realizza tuttavia che la consulente scolastica è la complice di Gerard grazie ad un segno sul suo collo. Visto il rifiuto di Gerard, Lydia (Holland Roden) decide di chiedere la collaborazione di Tamora per impedire che il Cacciatore prosegua nel suo piano. In seguito ad un’allucinazione di Parrish (Ryan Kelley), Stilinski (Linden Ashby) decide di parlare con Melissa (Melissa Ponzio) riguardo al corpo senza volto e scopre che non è più all’interno della cella. Liam sfrutta invece le capacità di Corey (Michael Johnston) per riuscire a superare Nolan e gli altri, ma viene scoperto. Gli studenti iniziano a picchiarlo all’interno di una delle aule ed anche se la professoressa di chimica assiste allo scontro decide di non intervenire, lasciando il compito al coach di allontanare i presenti. Scott invece scopre che Tamora è mossa da una forte sete di vendetta, a causa di un attacco da parte di un mannaro che ha ucciso tutti i suoi amici ed ha rischiato la vita in prima persona. Dopo essere stati attaccati dalla creatura senza volto, Scott e gli altri vengono salvati dall’intervento tempestivo di Parrish. Poco dopo, Quinn informa il branco di essere stata attaccata da una poliziotta, rivelando che l’intento di Tamora e Gerard è di uccidere tutte le creature soprannaturali di Beacon Hills. 

ANTICIPAZIONI DEL 15 OTTOBRE 2017, EPISODIO 15 “SOTTO PRESSIONE”

Nell’episodio di questa sera di Teen Wolf 6, Scott ed il resto del branco scopriranno che in città sono presenti altri due nuovi mannari che devono proteggere a tutti i costi. I due ragazzi sono stati infatti arrestati dallo Sceriffo con il sospetto che siano i responsabili degli ultimi omicidi e rifiuta di lasciarli andare. In poco tempo, Tamora, Gerard e gli altri Cacciatori circondano la centrale ed iniziano a sparare contro la struttura, mentre Stilinski realizza che fra i suoi uomini si nasconde anche chi fa parte dei contestatori. Grazie ad un blitz, Nolan riesce infine ad entrare in Centrale ed a provocare un attacco dall’interno, mentre due agenti decidono di uccidersi in preda al terrore provocato dalla creatura senza volto. Scott deciderà alla fine di sfruttare i loro corpi per ingannare Tamora, ma…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori