Giorgio Pasotti/ Protagonista al cinema con “Nove lune e mezza” (Che fuori tempo che fa)

- Morgan K. Barraco

Questa sera Giorgio Pasotti sarà ospite di Che fuori tempo che fa, in onda in seconda serata su Rai 1. Recentemente l’attore ha ritrovato l’amore con Claudia Tosoni

pasotti_giorgio_youtube
Giorgio Pasotti

Proprio nella giornata di oggi, in attesa della sua ospitata a Che tempo che fa, il fortunato spin-off del lunedì del talk show domenicale di Fabio Fazio, Giorgio Pasotti ha partecipato alla conferenza stampa di presentazione dell’ultimo film in cui ha recitato, ovvero “Nove lune e mezza”, diretto da Michela Andreozzi (al suo esordio dietro la macchina da presa) e che vede il 44enne attore romano nel cast al fianco di Claudia Gerini, Pasquale Petrolo (in arte Lillo), Stefano Fresi e la stessa regista. Proprio in un post pubblicato alcune ore fa, e che lo ritrae in posa, Pasotti ha ricordato a tutti i followers della sua pagina Facebook ufficiale che la pellicola distribuita da Vision Distribution arriverà in tutte le sale italiane da giovedì 12 ottobre: il film rientra nel classico filone della commedia rosa e infatti vede al centro delle vicende due coppie, con Pasotti a vestire i panni di Fabio, il compagno di una delle due protagoniste, sorelle quarantenni e alle prese con le incomprensioni sentimentali tipiche della loro generazione. (agg. di R. G. Flore)

LA NUOVA LOVE STORY DI GIORGIO PASOTTI

Questa sera Giorgio Pasotti sarà ospite di Che fuori tempo che fa, in onda in seconda serata su Rai 1. Senza dubbio è uno dei volti più amati del cinema italiano, ma di recente è comparso sulle rubriche di gossip per via della sua unione con Claudia Tosoni, dopo aver terminato la sua relazione con la modella Shari Moretto. L’attore ha trovato di nuovo l’amore nel mondo della moda, dato che la Tosoni è arrivata alla finale di Miss Italia, e anche se il loro rapporto risale a quest’anno, hanno sfilato insieme sul Red Carpet di Venezia 74. Secondo quanto riportato a Vanity Fair Pasotti e la sua nuova compagna si sono conosciuti sul palco di Sogno di una notte di mezza estate, uno spettacolo in cui hanno recitato insieme e che è stato trampolino di lancio per la loro love story. Oltre a questi pochi particolari non si sa altro: l’attore è determinato infatti a mantenere l’assoluto riserbo ancora per un po’, dimostrando così di volersi allontanare dalle tempeste che hanno sempre caratterizzato la sua vita sentimentale precedente. Basti pensare alla fine della sua lunga storia d’amore con Nicoletta Romanoff, da cui nel 2010 ha avuto una figlia, Maria. In questi giorni Giorgio Pasotti ha partecipato alla presentazione del Castel Romano Designer Outlet della sua collezione autunnale. Un incontro in cui l’attore ha discusso di ciò che non può mancare in valigia in una stagione come questa e che ha preceduto la presentazione del film Nove Lune e Mezza, diretto da Michela Andreozzi e in cui recita al fianco di Claudia Gerini. 

LE TAPPE DELLA SUA CARRIERA

Nato nel giugno del 1973, Giorgio Pasotti ha iniziato la sua carriera nel cinema in Cina, dove ha vissuto per due anni nel 1992. È stato infatti protagonista di due pellicole, Treasure Hunt e The drunken master III, in cui ha interpretato il ruolo di un giovane americano che grazie alle arti marziali diventa poi un monaco Shaolin. Appare invece sei anni più tardi sui grandi schermi italiani grazie a I piccoli maestri, un film diretto da Daniele Luchetti, per poi sbarcare in televisione grazie al programma Cinematic, in onda su MTV Italia. Al fianco di Stefania Rocca, inizia anche una carriera teatrale nel 2000, grazie alla piece diretta da Robert Lepage, Le poligraphe. Anche se mantiene come sua prima arte la recitazione, Giorgio Pasotti continua allo stesso tempo ad interessarsi di sport, ma il successo in Italia arriva grazie alla fiction Distretto di Polizia, in cui assume il ruolo di Ispettore per due stagioni, per poi ritornare come comparsa nella decima. Non sarà inoltre l’unica serie per televisione in cui sarà presente, dato che sette anni più tardi parteciperà a La scelta di Laura, Due mamme di troppo e David Copperfield. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori