LE IENE SHOW/ Anticipazioni puntata 26 novembre: il caso di Irma Melini e la storia di Luca Fanesi

- Stella Dibenedetto

Le Iene Show, anticipazioni e diretta puntata 26 novembre: la storia di Fabio Vettorel e l’uso legale della Cannabis in medicina tra i servizi della serata.

leiene2017
Le Iene

Nuove anticipazioni sui servizi che lanceranno Le Iene Show nella puntata di oggi, domenica 26 novembre 2017. Vi abbiamo raccontato di Fabio Vettorel e della storia di Giuseppe, un ingegnere catanese che ha somministrato cannabis alla madre malata di Alzheimer per aiutarla a gestire la sua malattia e poi si è autodenunciato. Ma il programma che va in onda oggi in prima serata su Italia 1 si occuperà anche di Irma Melini, la consigliera comunale di Bari che ha ricevuto insulti sessisti anonimi. L’inviato Michele Cordaro è andato a Bari per scoprire chi tra gli altri 22 consiglieri comunali ha scritto l’offesa nella scheda di votazione segreta. La Iena Luigi Pelazza invece si è occupata della storia di Luca Fanesi: nei giorni scorsi è stato a San Benedetto del Tronto e a Vicenza per fare chiarezza sulla vicenda del tifoso della Sambenedettese che dal 5 novembre lotta tra la vita e la morte in seguito ai tafferugli verificatisi dopo la partita Vicenza-Sambenedettese. (agg. di Silvana Palazzo)

LE IENE SHOW, ANTICIPAZIONI: LA STORIA DI FABIO VETTOREL

Nicola Savino, Nadia Toffa, Giulio Golia e Matteo Viviani, oggi, domenica 26 novembre, alle 21.20 su Italia 1, conducono una nuova puntata de Le Iene Show, il programma più irriverente della televisione italiana che, grazie al coraggio dei propri inviati riesce a portare in tv inchieste, a volte molto scomode. Tra i servizi della serata, uno dei più interessanti è quello realizzato da Nadia Toffa. La Iena ha raggiunto Amburgo per incontrare l’avvocato e la madre di Fabio Vettorel, il ragazzo italiano arrestato lo scorso 7 luglio nella città tedesca durante una manifestazione di protesta contro il G20. Quel giorno, oltre a Fabio Vettorel, la polizia tedesca arrestò altre 70 persone. Tutte sono state rilasciate tranne il ragazzo italiano. Fabio Vettorel si trova in una cella del carcere di Amburgo da quattro mesi e mezzo con l’accusa di disturbo grave della quiete pubblica e resistenza a pubblico ufficiale, sebbene non ci siano prove concrete che dimostrino il suo coinvolgimento nella manifestazione. Nadia Toffa, per fare chiarezza sulla vicenda, ha raccolto la testimonianza del legale e della madre di Fabio che si è da tempo trasferita ad Amburgo per stare vicino al figlio a cui le autorità tedesche non hanno mai concesso la libertà in attesa del giudizio.

TUTTI GLI ALTRI SERVIZI

Di particolare rilievo è l’inchiesta della iena Dino Giarrusso sulla Cannabis terapeutica, legale in Italia dal 2014 ma prescrivibile solo per alcune patologie. La iena ha incontrato Giuseppe, un ingegnere catanese che, da quattro anni compra e somministra la cannabis alla madre Livia, ultranovantenne malata di Alzheimer e che oggi ha deciso di autodenunciarsi. Ai microfoni di Dino Giarrusso, Giuseppe ha raccontato che un cucchiaino di olio di cannabis, somministrato ogni mattina, avrebbe cambiato radicalmente la vita della madre. L’Alzheimer, però, non rientra tra le patologie per le quali è possibile prescrivere legalmente la Cannabis. Giuseppe, così, da quattro anni, compra la marijuana illegalmente per permettere alla madre di stare meglio nei suoi ultimi anni di vita. Giuseppe, alla iena Dino Giarrusso, spiega di aver deciso di autodenunciarsi per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’argomento e creare un precedente. Dino Giarrusso, così, porta la testimonianza di Giuseppe e i pareri di alcuni medici che considerano la Cannabis terapeutica per diverse patologie all’attenzione della Ministra della Salute Beatrice Lorenzin. Infine, la ricca ereditiera Elettra Lamborghini è complice della Iena Mitch in uno scherzo.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori