EMMA MUSCAT / La nuova cantante arriva da Malta (Amici 17)

- Francesca Pasquale

La giovane cantante Emma Muscat ha da poco guadagnato il diritto di far parte della scuola di Amici battendo in un’appassionante sfida la rivale Audjah. 

amici_casting
Amici 2017

LA VITTORIA SU AUDJAH

Tra poche ore va in onda su Canale 5 un nuovo appuntamento pomeridiano con lo storico talent Amici presentato da Maria De Filippi. Una puntata che sarà portatrice di alcune interessanti novità tra cui la presenza della giovane cantante Emma Muscat che proprio ieri ha saputo guadagnarsi l’accesso nella scuola più amata d’Italia avendo la meglio nella sfida che l’ha vista opposta ad Adjuah. Una cantante di soli 18 anni che già nel suo primo approccio al programma ha messo in bella mostra le proprie qualità artistiche arrivando così a conquistare il giudizio positivo da parte del pubblico e soprattutto dei docenti. Emma arriva direttamente da Malta dove vive assieme ai propri genitori da diversi anni, coltivando praticamente da quando era una tenera bambini di soli 5 anni una sconfinata passione per il canto e per la musica. Passione che ha saputo plasmare al meglio diventando un’affermata artista che si esibisce non solo in diversi locali a Malta ma anche in Italia e nella lontana Inghilterra.

PERFEZIONISTA ED AUTOCRITICA

Dunque la scuola di Amici ha una nuova cantante: la 18enne Emma Muscat che arriva dalla vicina isola di Malta. Un talento cristallino che ha avuto e continua ad avere come punto di riferimento artistico grandi interpreti di livello internazionale come Aretha Franklin e Alicia Keys. Emma, nell’intervista con cui si è presentata alla redazione ed al pubblico di Amici, ha sottolineato di amare tantissimo la sua vita dimostrando gratitudine per quanto è riuscita a fare fino a questo punto. Focalizzando l’attenzione per la sua passione per la danza, Emma ha rimarcato che cantare le permette di esprimere tutti i propri sentimenti. Esibirsi sul palco, inoltre, non le arreca alcun problema ed anzi si sente perfettamente a proprio agio definendolo “suo elemento naturale”. Ama definirsi una perfezionista pronta a far autocritica rispetto alle proprie interpretazioni il che le permettere di dare ai brani una personale versione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori