2 BROKE GIRLS 6 / Anticipazioni puntata 22 febbraio 2017: Caroline e Max “licenziate” come madrine

- La Redazione

2 Broke Girls 6, anticipazioni del 22 febbraio 2017, su Joi in prima Tv assoluta. La madre di Oleg arriva in città per creare scompiglio: Sophie annulla il battesimo di Barbara.

2_broke_girls_facebook
2 Broke Girls 6, in prima Tv assoluta su Joi

Nella prima serata di oggi, mercoledì 22 febbraio 2017, Joi trasmetterà in prima Tv assoluta un nuovo episodio della serie 2 Broke Girls 6. Sarà il quarto, dal titolo “…e il dramma della madrina“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Caroline (Beth Behrs) e Max (Kat Dennings) sono elettrizzate per l’apertura del loro Dessert Bar, soprattutto perché iniziano ad arrivare i primi clienti. Caroline in particolare è molto felice della clientela ricercata che è riuscita a trovare, fra cui una coppia di gay chic che potrebbe aiutarla negli affari. Nel frattempo, Sophie (Jennifer Coolidge) e Oleg (Jonathan Kite) attraversano un momento difficile dal punto di vista amorosa. La nascita della figlia, infatti, sta impedendo loro di praticare il loro sport preferito ed a questo si aggiunge anche la vescica sensibile di Sophie. Han (Matthew Moy) invece non ha il coraggio di dire ad Earl (Garrett Morris) di voler fare dei cambiamenti drastici nel nuovo Diner, ma non ha il coraggio di parlargliene. Preferisce piuttosto nascondergli il suo sgabello preferito, nella speranza che comprenda da solo la motivazione, ma ogni volta Earl riesce a trovarlo. Durante una serata d’apertura, le ragazze si ritrovano a dover gestire delle clienti molto rumorose che fanno scappare tutti i paganti. Caroline va nel panico, dato che i ragazzi gay che ha trovato non apprezzano di essere urtati. Max cerca invece di giustificarsi, perché non credeva che invitare la buttafuori avrebbe comportato simili conseguenze. Il tentativo di Caroline e Max di allontanare Big Reba (Dot-Marie Jones) e Charlene (Rebecca Corry) finisce nel vuoto, così come la speranza della seconda di riuscire a riavvicinare Randy (Ed Quinn). Si è infatti accorta di provare ancora qualcosa e decide di chiedere aiuto a Oleg, data la sua alta esperienza nel settore. Tuttavia, non appena l’sms dell’amico arriva a destinazione, il fidanzato di Max si dà alla macchia. Dopo aver sopportato diverse urla, scontri e braccio di ferro, Max decide inoltre di fare il tutto per tutto per convincere le ragazze ad andarsene via: sfiderà a braccio di ferro Big Reba. Il tentativo purtroppo fallisce e tocca a Caroline intraprendere lo stesso match. Data la grossa differenza di stazza fra le due, Max cerca di aiutare l’amica aumentando la sua energia. Le ricorda infatti tutto ciò che ha perso negli ultimi anni, il suo sogno infranto di avere un locale d’elite e l’umiliazione di dover andare al banco dei pegni invece che nei negozi più In della città. Caroline riesce così a battere l’avversaria, riuscendo a riappropiarsi del bar. Earl invece scopre la verità sullo sgabello, ma non intende cederlo ad Han e lo sfida a braccio di ferro. I loro versi e sforzi influenzano inoltre Oleg e Sophie, che si immergono nei ricordi dei loro incontri amorosi.

Oleg e Sophie stanno per celebrare il battesimo della bambina e Caroline e Max sono elettrizzate per l’evento perché dovranno fare da madrine. A rovinare le cose l’arrivo della madre di Oleg, una donna ucraina di vecchio stampo e con le idee precise. Anche per Sophie l’incontro è difficile, visto che la suocera non apprezza né il nome che hanno scelto per la bambina né il suo forte accento. Più tardi, le ragazze si presentano in Chiesa per fare le prove del battesimo, ma dimostrano di non essere molto pratiche di religione. Per la madre di Oleg invece è essenziale che siano delle perfette devote, visto che come madrine si dovranno occupare della rescita spirituale della nipote. Sopratutto Max, che crede che stia parlando di Babbo Natale. Sophie tuttavia non accetta, visto che la suocera sta prendendo delle decisioni al posto suo, e decide di annullare il battesimo della figlia. Caroline e Max decidono di rubare l’acqua santa per poter celebrare l’evento da soli e questo vuol dire che la seconda dovrà distrarre il parroco con una finta confessione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori