CLASSIFICA SANREMO 2017 / Festival: le pagelle live serata cover

- La Redazione

Sanremo 2017, Classifica Cantanti Big del Festival: le pagelle live serata cover, ed esito del torneo tra i cantanti a rischio eliminazione. Chi lascerà…

sanremo2017_ok_R439
Sanremo 2017

Classifica Sanremo 2017, Cantanti Big, Festival: Ermal Meta vince il premio cover, eliminati Nesli e Alice Paba e Raige e Giulia Luzi – La  terza serata del Festival di Sanremo 2016, dopo aver dato il via a una gara tutta fra cover, vede i sei ultimi classificati sfidarsi alla ricerca di un posto fra i primi quattro che passeranno il turno. Clementino racconta le sue storie di “Ragazzi fuori” mettendo nel testo tutta l’energia che lo contraddistingue, ma basterà questo a conquistare il pubblico? (voto 7). Torna sul palco anche Giusy Ferreri in cerca di riscatto, e stavolta sembra dare veramente il meglio di sé. Scompare l’emozione della prima serata, che lascia il posto alla voce che da sempre conquista tutti (voto 8). Dopo di lei, arriva il momento di Nesli e Alice Paba, anche loro, naturalmente, sperano di poter conquistare il pubblico a casa. Note cantate con grande trasporto e un’atmosfera suggestiva rendono magica la loro esibizione, che ancora una volta non delude. Ma cosa penseranno i telespettatori? (voto 7). Arrivano i risultati, vince il premio cover Ermal Meta, i big eliminati sono Nesli e Alice Paba e Raige e Giulia Luzi.

Classifica Sanremo 2017, Cantanti Big, Festival: Ron punta in alto con l’ottava meraviglia, ma Raige e Giulia Luzi non demordono – Anche Fabrizio Moro si è esibito con la sua cover nella terza serata del Festival di Sanremo 2016. Il brano, dal titolo “La leva calcistica della classe ’68”, ha emozionato il pubblico in sala, e possiamo dire con certezza che la sua, ancora una volta in questa kermesse, è una delle performance più brillanti della serata (voto 9). Sergio Sylvestre, accompagnato dai Soul System, convince. Le sue note sono potenti e il brano è perfetto per la sua tonalità (voto 7). Michele Bravi sale sul palco dell’Ariston con un brano di Battiato dal titolo “La stagione dell’amore”, una vera sfida per il cantante, che però riesce a dare il meglio di sé senza tradire imperfezioni né emozione. Non possiamo che promuoverlo e sperare che il suo talento lo porti molto in alto, stasera come nella serata finale della kermesse(voto 7). Con la sua esibizione, intanto, si chiude la gara delle cover e si apre il ballottaggio dei campioni. Parte Ron, protagonista di un’esibizione decisamente migliore di quella precedente che potrebbe traghettarlo verso la salvezza (voto 7). Pieni di carica anche Ragie e Giulia Luzi, che stavolta convincono con una performance che conquista tutti (voto 7). 

Classifica Sanremo 2017, Cantanti Big, Festival: le pagelle live serata cover: Marco Masini commuove, Elodie Di Patrizi convince, Samuel sorprende – È brivido in sala per Marco Masini, che nella serata cover del Festival di Sanremo 2017 fa rivivere il ricordo di Giorgio Faletti con il brano “Signor Tenente”. Preciso e puntuale, il cantante non perde un colpo e, accompagnato dalla musica dell’orchestra, porta a termine una performance perfetta e carica di emozioni (così come testimonia l’entusiasmo dei tanti presenti in studio). voto 9. Dopo di lui, Michele Zarrillo porta sul palco una versione rivisitata di “Se tu non torni”. Il ritmo è sempre quello, ma è chiara l’impronta del cantante, che mette nel brano tutta la sua energia con grande successo, voto 7. Grinta a non finire per Elodie Di Patrizi, che regala al pubblico una performance perfetta, esibendosi nella sua versione di “Quando finisce un amore”. Per la serata, invece, Samuel sceglie la prima canzone cantata da bambino “Ho di feso il mio amore”, un brano che non si distacca dal Samuel che il pubblico è abituato ad ascoltare, ma che, allo stesso tempo lo catapulta in un ruolo insolito. E il tutto sembra funzionare, come sempre quandosi parla della sua musica, voto 8.

Classifica Sanremo 2017, Cantanti Big, Festival: le pagelle live serata cover: Francesco Gabbani conquista il pubblico con la sua Susanna – Le pagelle live della serata cover del Festival di Sanremo 2017 vedono Mika, naturalmente, nel punto più alto della classifica di gradimento. L’artista, che in questa serata dedicata alla canzone italiana è sul palco dell’Ariston nelle vesti di ospite, prende posto al pianoforte ed è subito magia. E anche se gioca fuori “casa Mika”, non sembra risentire della trasferta, voto 9. Gigi D’Alessio, invece, si esibisce con un brano particolarmente difficile, L’immensità. Il cantante riesce a inserire il suo inconfondibile timbro senza risultare eccessivo, e il brano, nonostante l’energia trasmessa, non perde al sua leggerezza, voto 7. Note spensierate per Francesco Gabbani, che con la sua chitarra in mano porta sul palco dell’Ariston una versione tutta rivisitata di Susanna. Il brano, in chiave moderna, mescola atmosfere pop e rock senza strafare, ottenendo un risultato eccellente e capace di conquistare i tanti presenti. Francesco Gabbani, ancora una volta, non delude il pubblico. Riuscirà a conquistare anche la vittoria? Voto 8.  

Classifica Sanremo 2017, Cantanti Big, Festival: le pagelle live serata cover: Paola Turci al top, l’energia di Fiorella Mannoia – La gara dei campioni di questa edizione del Festival di Sanremo 2017 riparte da Fiorella Mannoia, che come noto ha già dato il meglio di sé nella prima serata e non ha intenzione di mollare proprio adesso che il suo pezzo è uno dei favoriti di questa edizione. La Mannoia si esibisce con “Sempre e per sempre” di Francesco De Gregori, e ancora una volta è un grande successo (voto 8). Dopo di lei, anche Alessio Barnabei, che canta la cover di “Un giorno Credi”. Il cantante porta sul palco un inno alla vita, dove la speranza incontra la voglia di non abbattersi. “Quando ti alzi e ti senti distrutto, fatti forza e va incontro al tuo giorno..”, dice l’artista, e la sua performance, acclamata dai presenti in studio, è fra i top della serata (voto 8). Arriva poco dopo il momento di Paola Turci, che con la sua interpretazione di “Un’emozione da poco” porta in scena la sua grinta senza tradire alcuna emozione. Performance perfetta, sottolineata anche dagli applausi dei presenti (voto 7).  

Classifica Sanremo 2017, Cantanti Big, Festival: le pagelle live serata cover -La serata dedicata ai big del Festival di Sanremo 2017 si apre con Chiara, che con il codice 01 si esibisce con Diamante, il celebre brano di Zucchero, e mentre il maestro Roberto Rossi dirige l’orchestra, Chiara realizza una performance priva di difetti che conquista il pubblico dei presenti e dei telespettatori a casa (voto 7). La cantante, più elegante che mai, indossa un abito nero con voilant e trasparenze, lungo sulle gambe e con parte superiore velata. Promosso il suo brano e il suo outfit: la serata, per Chiara, si apre nel migliore dei modi. Riuscirà a portare a casa la vittoria? L’artista successivo è Ermal Metal, che porta sul palco un brano del 62 dal titolo “Amara terra mia“, una canzone che nasce dalla sua voglia di ricordare che la tristezza è assenza di felicità, ma solo temporanea. L’artista, che sale sul palco e realizza, per la seconda volta, un’esibizione degna di nota, conquista ancora una volta il pubblico in sala (voto 7). Frizzante e pena di brio, Lodovica Comello canta Mina, e finalmente rivediamo sul palco dell’Ariston l’artista che abbiamo amato nel corso degli ultimi anni. Le mille bolle blu è il suo brano e Roberto Rossi dirige l’orchestra. La Comello indossa un vestito rosso con gonna corta, ampia e a pieghe, uno stile sbarazzino che le si addice e che lei porta con estrema disinvoltura. Un colletto ampio e decorato fa da contorno a tutto, senza spezzare il lato divertente della creazione. La sua performance canora è decisamente superiore a quella della prima serata, quando forse l’emozione ha preso il sopravvento (voto 8). Sorprende Al Bano con il brano pregherò, stile senza tempo e l’immancabile cappellino (voto8). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori