Made in Sud / Diretta e ospiti: Peppe Step, il personal trainer perfetto (oggi, 14 marzo)

- La Redazione

Made in Sud, anticipazioni prima puntata 14 marzo 2017: Gigi D’Alessio su Rai 2 con Elisabetta Gregoraci e Fatima Trotta, tra ospiti e tutti i comici dell’amatissimo show

gigi_dalessio
Gigi D'Alessio (LaPresse)

A Made in Sud arriva Ermal Meta che canta “Amara terra mia”, la canzone di Domenico Modugno che Meta ha portato al Festival di Sanremo 2017 come sua cover nella serata dedicata alle rivisitazioni dei brani famosi e vincitrice del premio per la cover più bella. Si sprecano i complimenti tra Ermal Meta e Gigi D’Alessio che si sono conosciuti proprio sul palco dell’Ariston e hanno stretto una bella amicizia professionale. Gigi, naturalmente, torna a parlare del Festival lanciando ancora una frecciatina alla giuria di qualità. E Ermal continua cantando “Vietato Morire”, che è invece il titolo della canzone che Ermal ha portato a Sanremo nella categoria Big e con cui si è aggiudicato al terzo gradino del podio, dietro al vincitore Francesco Gabbani e a Fiorella Mannoia. Entrambi sono molto emozionati e ringraziano il pubblico per tutto il sostegno e l’affetto che dimostrano loro. Ermal, per “sdebitarsi” dell’accoglienza di Rai Due e di gigi, chiede al cantante di cantare un suo brano con lui. I due, quindi, cantano “Non dirgli mai”. Si continua con la carrellata di Made in Sud con Ciro Giustiniani e successivamente anche con gli Arteteca, Enzo e Monica nel parco per un appuntamento al buio. Fatima Trotta si rivolge alle donne: la prova costume si avvicina? G’à, ecco come giocare d’anticipo, però, però c’è Peppe Step, un personal trainer perfetto.

Finalmente uno dei momenti più attesi di Made in Sud. Quale? Ovviamente l’arrivo de I ditelo voi che interpretano i tre camorristi di “Gomorroidi”. I tre comici inoltre annunciano l’uscita il 9 marzo del loto film, “Gomorroide il film” tutto pensato e organizzato da loro, sia a livello di regia che di sceneggiatura. Ecco arrivare anche Missillude, la ragazza un po’ in sovrappeso che sogna di fare la modella e vincere un concordo di bellezza. Finalmente arriva Elisabetta Gregoraci che annuncia una serie di novità, come per esempio l’arrivo di Marco Vazozni, conosciuto da tutti come Baz che inizia con uno sketch legato al rapporto e al dialogo tra uomo e donna, soprattutto nel momento di corteggiamento dell’uomo verso la ragazza alla quale dice qualche bugia. Baz, ovviamente, dimostra anche la sua grande bravura nel cantare come ha sempre fatto fin dal suo debutto.

Altro giro altra corsa? Sì, con Enzo e Dal che interpretano due abitanti di un condominio che litigano sempre su tutto e non sono mai d’accordo sulle decisioni che riguardano il palazzo. A partire dalla riunione, fino ad arrivare alla terribile raccolta differenziata. Come non ricordare il grande Don Antonio, il boss dei matrimoni scomparso da poco? In studio presente sue moglie, Donna Emma, e tutta la famiglia. Il grande boss, diventato famoso grazie al programma sui matrimoni, viene “celebrato” anche dalla interpretazione comica di Made in Sud. Gigi D’Alessio, dopo questo momento di ilarità, concentra su di sé l’attenzione del pubblico, a luci spente, per un monologo che elogia la “napoletanità” e il senso, cioè la fortuna, di essere di Napoli. Questa fortuna di essere cresciuto non con dei supereroi ma con l’idolo Maradona, di aver inventato la pizza, di avere i paesaggi più belli. Essere a Napoli e essere di Napoli è la cosa più bella per Gigi D’Alessio.

A Made in Sud ecco una delle coppie di comici più amata da tutti i fan del programma e popolarissimi su Facebook: i ramarri, quelli di “vita, cuore e battito” che grazie alla popolarità raggiunta con il programma di Rai Due hanno anche fatto dei film e conosciuto il magico mondo della recitazione ad alti livelli. Ovviamente la regina è lei, la Dea dello shatush, mentre lui soccombe alla potenza della donna. Inizia un monologo di Gigi D’Alessio, accompagnato da una musica leggera di sottofondo. Il cantante racconta dei suoi inizi e poi arriva a parlare della madre, persa anni fa. Ecco che, quindi, Gigi arriva al microfono e canta “La prima stella”, la canzone portata al festival di Sanremo 2017, quest’anno, pieno di polemiche proprio su Gigi e la sua eliminazione. Continuano ancora le polemiche in merito, con una finta giuria interpretata da I ditelo voi che danno tutti 0 a D’Alessio e dicono di preferire altre canzoni contenenti la parola “stelle”. Tra i sempre presenti anche il “professore”

Si comincia subito con la prima puntata di Made in Sud tutta nuova: già la presenza di Gigi D’Alessio, introdotta da Fatima Trotta ed Elisabetta Gregoraci, è tutto un copione. Tra i comici, infatti, si intravede qualche faccia nuova: ma è Baz, giusto? Il comico che ha fatto il suo debutto a Zelig ed è diventato, ad oggi, uno dei comici più amati dal pubblico? Il cantante napoletano, infatti, viene presentato grazie a una canzone cantata da tutti i comici e dalla finta “indifferenza” delle due co-presentatrici che fanno finta id non vederlo. Il primo comico a scendere sul palco di Made in Sud è Paolo Caiazzo, in arte Tonino Cardamone, accompagnato subito dopo dalla comicità del trio de I ditelo Voi che come sempre ironizzano su alcuni problemi del nostro paese. Il tema principale è proprio “il lupo”. E adesso chi arriva, ecco lì: “O cor”, vestito proprio a forma di cuore

Riuscirà Gigi D’Alessio a condurre un programma così bello e di peso come Made in Sud? Oggi, 14 marzo 2017, inizia la nuova stagione del programma comico di Rai Due, tutto “made in sud”, appunto, tutto fatto della comicità della gente del sud, dei meridionali, soprattutto campani. Sarà Ermal Meta il primo ospite musicale della nuova edizione di Made in Sud: il giovanissimo artista ha di recente preso parte al Festival di Sanremo 2017, classificandosi terzo con la sua “Vietato morire”. Raccontandosi in esclusiva sulle pagine di Tv Sorrisi e Canzoni, Ermal Meta ha confessato che il primo contatto con il mondo della musica è avvenuto, “da piccolissimo, avevo 4 o 5 anni. Vengo da una famiglia di musicisti. Mamma è una violinista e mi portava sempre ai suoi concerti. Ero affascinato dal suo mondo…”. Gigi D’Alessio a proposito ha dichiarato: “Posso assicurarvi che tutto il cast di Made in Sud quest’anno è figlio di questi tre grandi artisti. I giovani hanno studiato e approfondito le dinamiche comiche di tutti questi grandi maestri per trarne ispirazione e rappresentare il cambio della società in cui viviamo con battute sempre argute ed efficaci…”.

Gigi D’Alessio dà il via questa sera, martedì 14 marzo 2017, alla nuova edizione di Made in sud, che vede proprio i cantante napoletano al timone della trasmissione dedicata alla comicità. Oltre a presentare gli sketch e le parodie dei maestri della risata provenienti dal Meridione, il cantautore reduce dall’ultimo Festival di Sanremo delizierà il pubblico di Rai Due anche con performance dei suoi grandi successi e duetti con con grandi ospiti. Sul palco però D’Alessio non sarà da solo: confermata infatti la presenza delle conduttrici delle scorse edizioni, Fatima Trotta ed Elisabetta Gregoraci. Vi ricordiamo che oltre a poter vedere Made in sud sintonizzandovi dalle 21.20 sulla seconda rete del servizio pubblico, potrete seguire il varietà anche in diretta streaming sul sito di Raiplay.it, cliccando qui.

Inviti social da ogni angolo per la prima puntata di Made in Sud prevista per oggi, martedì 14 marzo 2017, su Rai 2. Nonostante alcuni addii, la schiera di comici pronti ad esibirsi sul palco dell’Auditorio Rai di Napoli è numerosissima, e tra tutti non poteva mancare anche una clip del mitico Ciro Giustiniani. A pochissime ore dalla diretta, Ciro è intervenuto su Facebook ribadendo l’appuntamento e chiedendosi, alla fine, come se la fosse cavata nella realizzazione di ‘questa cosa per il web’. Ciro Giustianini tornerà sul palco di Made in Sud sempre con il suo Don Ciro: “…il ‘mio’ Boss delle Cerimonie” ha confessato in esclusiva sulle pagine di Tv Sorrisi e Canzoni “il vero Don Antonio non c’è più, ma da lassù non abbandona le persone che lo amano”. L’attesa ormai è agli sgoccioli: curiosi di ritrovarlo in scena? Clicca qui per vedere il video inviato di Ciro Giustiniani direttamente dalla sua pagina social ufficiale. 

Mentre Made in Sud è alle griglia di partenza – stasera Rai 2 ospiterà la prima delle 12 puntate in programma – il pubblico dovrà fare i conti con i saluti di uno dei comici più amati della trasmissione dedicata alle risate. Francesco Cicchella, infatti, non salirà sul palco dell’Auditorium Rai di Napoli, ed è stato lui stesso a spiegarne i motivi sulla propria pagina Facebook. “Domani partirà una nuova edizione di Made in Sud” ha esordito il comico “ed in molti in questi giorni mi hanno chiesto se parteciperò al programma, per cui mi sembra opportuno comunicare a tutti voi che, per una mia scelta artistica e professionale, non farò più parte del programma. So che alcuni fan della trasmissione resteranno delusi” ha aggiunto poi Cicchella “ma sono fiducioso del fatto che continuerete a seguirmi con lo stesso affetto mostrato finora anche nei miei nuovi progetti artistici…”. Clicca qui per vedere il post di Francesco Cicchella direttamente dalla sua pagina Facebook ufficiale.

Sarà Ermal Meta il primo ospite musicale della nuova edizione di Made in Sud: il giovanissimo artista ha di recente preso parte al Festival di Sanremo 2017, classificandosi terzo con la sua “Vietato morire”. Raccontandosi in esclusiva sulle pagine di Tv Sorrisi e Canzoni, Ermal Meta ha confessato che il primo contatto con il mondo della musica è avvenuto, “da piccolissimo, avevo 4 o 5 anni. Vengo da una famiglia di musicisti. Mamma è una violinista e mi portava sempre ai suoi concerti. Ero affascinato dal suo mondo…”. Il pubblico della seconda rete nazionale non vede l’ora di poterlo trovare sul palco del programma, al fianco di Gigi D’Alessio: “Il mio futuro, nonostante le cose belle che stanno succedendo, non cambierà di una virgola” ha aggiunto ancora parlando con il settimanale, commentando quel che avverrà prossimamente, dopo il podio alla kermesse “…continuerà a firmare brani per altri artisti e guarderò il mio cassetto pieno di canzoni che è in continua evoluzione”. Chi non vede l’ora di ritrovarlo in televisione?

La comicità torna di casa su Rai 2, con la nuova edizione di Made in Sud che sarà guidata da Gigi D’Alessio: la città di Napoli ha dato spesso i Natali a diversi artisti comici italiani, e il neo-presentatore – pronto al debutto in prime time – in un’intervista esclusiva rilasciata al sito Marida Caterini, ha ammesso che i suoi preferiti sono “… soprattuto Totò, Massimo Troisi ed Eduardo De Filippo. Posso assicurarvi che tutto il cast di Made in Sud quest’anno è figlio di questi tre grandi artisti. I giovani hanno studiato e approfondito le dinamiche comiche di tutti questi grandi maestri per trarne ispirazione e rappresentare il cambio della società in cui viviamo con battute sempre argute ed efficaci…”. In merito ai 12 appuntamenti con lo show, Gigi D’Alessio ha voluto sottolineare che “Made in Sud propone 12 puntate uniche, una differente dall’altra. Il mio ruolo è far sorridere e, al tempo stesso, emozionare il pubblico. Ma ci sarà anche molta improvvisazione”. Chi non si perderà lo show?

Si torna a ridere su Rai 2, con qualche rivoluzione: stasera, martedì 14 marzo 2017, il piccolo schermo della seconda rete nazionale ospiterà il primo appuntamento con Made in Sud, il programma dedicato alla comicità che sarebbe dovuto partire lo scorso 8 marzo (salvo poi diversi cambi all’interno dei palinsesti nazionali che hanno provocato lo slittamento). Tra le principali novità, naturalmente, ci sarà Gigi D’Alessio: il cantante partenopeo prenderà il posto dell’accoppiata Gigi & Ross, al fianco di Elisabetta Gregoraci e Fatima Trotta. Ma che tipo di conduttore sarà D’Alessio? “Casalingo” ha ammesso in un’intervista esclusiva rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni “Sono il padrone di casa, quello che ti viene ad aprire la porta. Io sono un musicista e quindi farà duetti con altri artisti, giocherò con tutti. Faccio televisione con il sorriso e senza paure”. Made in Sud terrà compagnia al pubblico per dodici puntate, sempre di Rai 2: pronti a scoprire tutte le sorprese?

Tanti i comici che si alterneranno sul palco dell’Auditorium Rai di Napoli, per la nuova edizione di Made in Sud alle griglie di partenza: non mancheranno, per esempio, gli Arteteca, che gli appassionati dello show conoscono molto bene. “È nato con noi” hanno ammesso Enzo Iuppariello e Monica Lima sulle pagine di Tv Sorrisi e Canzoni “Eravamo presenti nella puntata ‘zero’, 13 edizioni fa”. Tra gli altri nomi, impossibile non nominare I Ditelo Voi, Ciro Giustiano, Marco Baz Bazzoni, Alessandro Di Carlo e Mariano Bruno. “Stiamo lavorando a cose nuove. Abbiamo nel cassetto diverse idee e stiamo cercando di farle quadrare per portarle in televisione e renderle quantomeno piacevoli”, ha ammesso Francesco De Fraia de I Ditelo Voi in un’intervista esclusiva a Teleblog. Sembra che le sorprese, dunque, saranno molteplici: pronti a ridere con Made in Sud? L’appuntamento è fissato per le 21.2o su Rai 2.

Anche Elisabetta Gregoraci è pronta per riprendere le redini di Made in Sud, il programma comico in diretta sul piccolo schermo di Rai 2: proprio nei giorni scorsi l’affascinante showgirl di Soverato è tornata a pubblicare sulla sua pagina Facebook ufficiale. Protagonista la porta del suo camerino: porta azzurra e fiori appesi al fianco del cartello che indica il suo nome. “Buondì… si ricomincia” ha scritto la Gregoraci nel post “Made in Sud… camerino prove.. rai 2… in onda martedì in prima serata vi aspetto #me #work #joblove #eligreg1980 #readytogo #tv #buonadomenica”. Una carica invidiabile, che le permetterà, come sempre, di sfoggiare una grinta considerevole sul palco dell’Auditorium Rai, al fianco del nuovo compagno di avventure Gigi D’Alessio e della collega Fatima Trotta. Come se la caverà questo nuovo trio? Clicca qui per vedere il post di Elisabetta Gregoraci direttamente dalla sua pagina Facebook ufficiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori