QUARTET / Diretta streaming e trailer del film con Dustin Hoffman in onda su Rai Movie

- La Redazione

Quartet, il film in onda su Rai Movie oggi, venerdì 17 marzo 2017. Nel cast: Maggie Smith, Billy Connolly e Tom Courtenay, alla regia Dustin Hoffman. La trama del film nel dettaglio. 

logo_raiuno_28062016
Il film è in onda su Rai Movie in seconda serata

Nella prima serata di oggi, venerdì 17 marzo 2017, andrà in onda su Rai Movie il film Quartet a partire dalle ore 21:15. Quartet è un film del 2012 diretto da dustin Hoffman ed adattamento cinematografico di una piece teatrale di Ronald Harwood, che ha anche scritto la sceneggiatura. Si tratta anche del debutto alla regia per il divo di Hollywood, nonostante i 75 anni di età. Nella casa di riposo Beecham House, in cui vengono ospitati musicisti in pensione, si organizza ogni anno un memorial dedicato a Giuseppe Verdi, evento che aiuta a mantenere in vita la struttura e consente di tornare alle vecchie abitudini gli abitanti della casa di riposo. L’equilibrio e l’armonia nel gruppo verranno improvvisamente interrotti dall’arrivo di Jean Horton, un soprano che era stato una diva della musica. Nel trailer del film, sulle note di musica lirica, viene brevemente illustrata la trama. Clicca qui per vedere il trailer. Chi preferisce seguire il film nella sua diretta streaming invece, può accedere dal sito ufficiale Rai disponibile cliccando qui.

Quartet è il film che andrà in onda su Rai Movie oggi, venerdì 17 marzo 2017, in prima serata. Una pellicola di genere commedia e drammatica, che è stata diretta da Dustin Offman con il soggetto tratto dal piece teatrale di Ronald Harwood. Quartet è stato presentato in anteprima al Toronto Film Festival nel settembre 2012, per poi partecipare come film d’apertura al Torino Film Festival. La National Board of Review of Motion Pictures lo ha incluso fra i 10 migliori film indipendenti del 2012. La trama del film è tratta dal dramma teatrale di Ronald Harwood, scrittore e commediografo inglese che ha curato anche la sceneggiatura del film.

, il film in onda su Rai Movie oggi, venerdì 17 marzo 2017 alle ore 21.20. Una pellicola di genere drammatica che è stata diretta nel 2012 da Dustin Hoffman (Il laureato, Tootsie, Rain man – L’uomo della pioggia) ad interpretare i protagonisti del film, troviamo Maggie Smith (Gosford Park, la saga di Harry Potter, Marigold Hotel), Billy Connolly (Lemony Snicket – Una serie di sfortunati eventi, L’ultimo samurai, La mia regina) e Tom Courtenay (45 anni, Il dotor Zivago, Gioventù amore e rabbia). Quartet segna il debutto di Dustin Hoffman, all’età di 75 anni, dietro la macchina da presa dopo una lunghissima carriera di attore, coronata da 2 premi Oscar per Kramer contro Kramer nel 1979 e Rain man – L’uomo della pioggia nel 1988. Nel 1996 è stato insignito del Leone d’Oro alla carriera alla Mostra del cinema di Venezia. Ma ecco nel dettaglio la trama del film. 

Beecham House è una casa di riposo per musicisti classici e cantanti lirici in pensione. Ogni anno gli ospiti della casa organizzano un concerto in occasione del compleanno di Giuseppe Verdi per raccogliere fondi e finanziare l’istituto. Fra i più impegnati nell’organizzazione dell’evento c’è Reginald Paget (Tom Courtenay), un ex tenore. A creare scompiglio nel tranquillo ordine della casa di riposo arriva però Jean (Maggie Smith), ex moglie di Reggie di cui quest’ultimo è ancora innamorato. Jean si comporta ancora come una diva, ma si rifiuta di cantare alla raccolta di fondi, cosa che manda in crisi tutta l’organizzazione. Insieme a Reginald vi sono Cecily (Pauline Collins) e Wilfred (Billy Connolly), altri due cantanti lirici in pensione che tentano di organizzare l’esibizione di un’ara del Rigoletto in quartetto insieme a Jean. Il rifiuto reiterato di quest’ultima causerà dissidi e malumori all’interno dell’affiatato terzetto di amici, mettendo in crisi soprattutto Cecily, che soffre di una forma latente di demenza senile. Quando Jean decide infine di accettare, pentita per aver fatto soffrire Cecily, scopre però di essere molto arrugginita e di non essere più in grado di cantare come una volta. Le prove per il concerto sono quindi ostacolate dal carattere e dalla mancanza di esercizio di Jean, dalla malattia di Cecily e dall’età ormai avanzata di Wilfred e Reginald. Il giorno dell’evento intanto si avvicina sempre di più.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori