UNA VITA / Anticipazioni spagnole 31 marzo: Leonor Vs Hibiba, perchè?

- La Redazione

Anticipazioni Una vita, puntate spagnole 31 marzo: Simon non può accettare che Elvira sposi Demir e decide di lasciare il quartiere. E’ il momento dell’addio anche da Susana?

una_vita_logo
Una Vita, anticipazioni 28 aprile

Nell’ultima puntata spagnola di Una vita della settimana si tornerà a parlare dei problemi tra Leonor e Pablo, ancora molto lontani dall’essere risolti. La cena romantica organizzata dal fratello di Manuela non ha dato i suoi frutti: la moglie ha riconfermato di non essere in grado di dimenticare gli avvenimenti di Fernando Poo, fatto che ha convinto Pablo ad indagare. Per questo si è rivolto ad Hibiba che ha ammesso, come in effetti nell’isola della Nuova Guinea lei e l’amica abbiano vissuto un dramma dietro l’altro. La presa di posizione di Hibiba, però, non farà affatto piacere alla giovane Hidalgo: al contrario, quest’ultima esprimerà il suo disappunto per il modo in cui la donna si è intromessa nella sua vita, faticando a perdonarla per quanto accaduto. Sarà dunque Pablo a subirne le conseguenze? La loro crisi sarà ancora molto lontana dall’essere risolta! Anche l’amore è svanito?

Il sorriso è tornato nel volto di Teresa dopo la grande notizia sulle sorti di Mauro: nelle trame di Una vita, la maestra aveva creduto che il suo grande amore si fosse suicidato a causa dei loro problemi sentimentali ed era caduta in una profonda depressione. Tutto è cambiato quando pochi giorni ha scoperto che l’ispettore è vivo, progettando persino di allontanarsi con lui per qualche tempo da Acacias 38. Ma davvero avrà il coraggio di andare fino in fondo? In lei, infatti, si farà sempre più vivo il senso di colpa nei confronti del marito: se da un lato ci sarà l’amore per Mauro, dall’altro non mancherà la consapevolezza dell’impegno preso con Fernando e delle inevitabili sofferenze che potrebbe causargli. Ciò che però Teresa non sospetterà sarà la tresca clandestina tra l’uomo e Cayetana, che in sua assenza si sono consolati a vicenda nel peggiore dei modi. Cosa accadrà quando scoprirà la verità?

La notizia delle imminenti nozze di Elvira con Demir non andrà giù a Simon che resterà fermo nella sua precedente convinzione: nella puntata spagnola di Una vita di domani, infatti, il maggiordomo di casa Valverde darà le sue dimissioni, preparandosi a lasciare definitivamente il quartiere. Per questo saluterà tutti gli amici che ha incontrato in questa sua breve e intensa esperienza. Arriverà per lui anche l’occasione di dare l’addio a Susana, la donna del suo passato che tanto ha cercato, ma che non gli ha dato l’affetto che desiderava? E mentre Lolita cercherà di farlo tornare in sé chiedendogli di parlare con Elvira prima della sua partenza, quest’ultima per il momento non sarà disposta a fare un passo indietro. Resterà dell’idea che dovrà essere Simon a chiederle scusa ammettendo i suoi sentimenti e pregandola di non sposare Demir. Solo in questo modo la figlia di Arturo cambierà idea. Ma diamo davvero certi che lo farà? E se invece fosse questa la fine del loro amore?

Il ritorno di Mauro dal regno dei morti potrebbe causare più di qualche problema a Cayetana, mandante del tentato omicidio ai danni del poliziotto. Nella puntata di Una vita di domani, infatti, Elena (la complice di Cayetana che ha drogato Mauro per permettere che venisse legato alle rotaie) verrà chiamata a testimoniare dalla polizia, come voluto dallo stesso San Emeterio. Ma non tutto andrà come previsto: a differenza di quanto ipotizzato in un primo momento, infatti, la perfida donna rifiuterà di dare le indicazioni necessarie sia per quanto riguarda il rapimento di Mauro, che il nuovo (l’ennesimo!) tentato omicidio ai danni di Ursula. Cayetana potrebbe dunque farla franca anche questa volta, sebbene la situazione in casa sua appaia ogni giorno più complicata. Teresa si troverà infatti tra due fuochi, consapevole del suo amore per Mauro ma anche dell’impegno preso con Fernando. E tra queste complicazioni potrebbe scendere in campo proprio la sua perfida amica…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori