Una Vita / Anticipazioni puntata 8 marzo: Cayetana tocca il fondo tentando il suicidio? Maximilino in crisi

- La Redazione

Anticipazioni Una vita, puntata 8 marzo: Fabiana non vuole creare ulteriori problemi a Cayetana e decide di lasciare per sempre Acacias 38. Per questo chiede un prestito a Trini.

una_vita_facebook_28062016
Una vita

Nella puntata di Una vita in onda domani su Canale 5 i problemi per Maximiliano aumenteranno tanto da spingerlo a preoccuparsi per le sorti di tutta la sua famiglia. L’articolo riguardante i loschi traffici di Malia non resterà privo di conseguenze, come lo stesso Felipe aveva temuto. Sicuramente ricorderete che l’avvocato aveva chiesto al vicino di casa a fare attenzione alle sue mosse che avrebbero potuto creare terribili ripercussioni all’intera famiglia Hildalgo. E purtroppo così sarà: mentre passeggerà nelle vie del quartiere, infatti, Maximiliano verrà avvicinato da un pericoloso sicario che minaccerà lui, ma avrà preoccupanti parole anche nei confronti di moglie e figlia. Con questi presupposti, sarà necessario prendere una decisione definitiva, prima che questo individuo passi dalle parole ai fatti: il padre di Leonor ammetterà il suo errore, dichiarando pubblicamente di avere mentito nei confronti del chirurgo? O la questione sarà destinata a degenerare?

I telespettatori di Una vita conoscono Cayetana nella sua veste di donna forte e crudele, per questo la sua depressione di fronte alla scoperta delle sue vere origini appare come un’innegabile novità. Niente e nessuno in passato era riuscito a scalfire il suo cuore e la sua mente, neppure le morti di Carlota e German, per altro da lei causate. Ma come sarà diverso ora che la dark lady ha scoperto di essere la figlia di una umile cameriera! Dal giorno in cui Fabiana le ha parlato, Cayetana non è più uscita di casa, restando rinchiusa al buio del suo salotto e sprofondando nella più assoluta disperazione. Il fatto desterà la preoccupazione e la curiosità di Ursula che ha provato a chiedere a Fabiana se fosse in qualche modo a conoscenza delle ragioni di questa tristezza. La domestica ha dichiarato di non sapere nulla, ma fino a quando potrà mantenere il segreto sul loro legame madre – figlia?

La reazione di Cayetana dopo avere scoperto di essere la figlia di una cameriera è stata peggiore di quello che la stessa Fabiana si sarebbe mai aspettata. Le cose non miglioreranno nella puntata di Una vita di domani durante la quale la dark lady continuerà a trovarsi in uno stato di depressione senza precedenti. Consapevole di avere commesso un grave errore nel tenere un sospetto tanto grande per tutto questo tempo, Fabiana capirà che c’è solo un modo per far tornare in sé la figlia, aiutandola a dimenticare la sua confessione: andarsene per sempre e non vederla mai più! Nell’evidente intento di lasciare Acacias 38, la domestica deciderà di chiedere un piccolo prestito a Trini che si dimostrerà come sempre molto generosa nei suoi confronti. Tutto sembrerà essere pronto per la partenza di Fabiana, a meno che qualcuno non sia disposto a fermarla prima che sia troppo tardi. E se si trattasse proprio di Cayetana?

Una vita tornerà anche domani su Canale 5, concedendo ancora spazio alla dura discussione avvenuta tra Susana e Victor. Quest’ultimo ha rimproverato la proprietaria della sartoria per essere stata dalla parte di Lourdes, non rinunciando a mettere costantemente i bastoni tra le ruote alla sua relazione con Maria Luisa. Arrabbiata per quello che riterrà un vero affronto, Susana sarà furiosa e andrà a piagnuccolare da Leandro, chiedendogli di prendere provvedimenti nei confronti del ragazzo. Non avrebbe mai dovuto permettersi di trattarla in quel modo, mancandogli di rispetto! Leandro si recherà quindi da Victor per capire cosa sia accaduto e preparandosi a fargli una ramanzina, ma le parole del figlio di Juliana gli apriranno gli occhi: Susana ha mentito in continuazione, diventando la più fedele alleata di Lourdes. A quel punto, quindi, sarà la donna a subire i duri e giusti rimproveri del figlio, dando vita con lui ad un rapporto sempre più complicato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori