ALESSIO LO PASSO / Arrestato ex Uomini e Donne: Barbara d’Urso racconta le ultime (Pomeriggio 5)

- Valentina Gambino

Alessio Lo Passo, ex Uomini e Donne arrestato: il tronista è finito in manette lo scorso sabato con l’accusa di estorsione, per lui tre anni. Le ultime da Barbara d’Urso.

Alessio_Lo_Passo_UeD
Alessio Lo Passo

Dopo la pausa Ponte del 25 aprile, è prontissima come non mai per tornare in pista con il suo Pomeriggio 5. Tante storie oggi e, tra gli altri, anche un focus su Alessio Lo Passo, ex tronista attualmente arrestato con l’accusa di estorsione. Il ragazzo, proprio riguardo questo aspetto, ne aveva proprio parlato con la ruspante conduttrice qualche tempo fa, sempre durante il suo salotto pomeridiano in onda sull’ammiraglia di Casa Mediaset. L’uomo dovrà scontare una pena definitiva di tre anni oltre a pagare una multa di 3mila euro. Il 34enne dall’aspetto bello e tenebroso è finito in manette lo scorso sabato, fermato dai carabinieri di Monza della sezione Catturandi del Comando provinciale di Milano diretta dal capitano Marco Prosperi. L’ex tronista, non si aspettava di essere arrestato e, i fatti risalgono all’autunno del 2014 quando, dopo essersi sottoposto ad un intervento di rinoplastica, a distanza di qualche settimana dalle visite (che non avevano rivelato alcun tipo di anomalia), il dottore che aveva eseguito l’intervento si è accorto di una leggera pressione ossea ai lati delle narici. La problematica, era nata probabilmente dopo un colpo ricevuto. L’ex tronista però, aveva negato esperienze traumatiche di quel tipo e, dopo alcuni giorni, Alessio Lo Passo si sarebbe lamentato con il dottore per il risultato finale che non gli consentiva nemmeno di andare in televisione.

Il medico però, dopo una ricerca internet ha avuto modo di visualizzare l’ospitata di Alessio Lo Passo a Pomeriggio 5 dove raccontava di essere stato coinvolto in una rissa fuori da un locale di Milano dopo una scazzottata per via di alcuni apprezzamenti poco graditi nei confronti della sua fidanzata dell’epoca. Secondo le ricostruzioni, il 6 novembre si sarebbero presentati nello studio del dottore, l’ex tronista insieme alla fidanzata e un uomo sessantenne e, il trio avrebbe minacciato l’uomo chiedendo la restituzione di 57mila euro. Dopo circa una ventina di giorni, il medico è stato nuovamente minacciato telefonicamente da Lo Passo. L’ex tronista, durante l’arresto ha mostrato molto stupore pensando che la faccenda fosse stata archiviata: “Era tranquillo, non ha opposto resistenza”, ha spiegato il capitano Prosperi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori