ARROW 5/ Anticipazioni puntata 8 aprile 2017: la squadra si scioglierà?

- Morgan K. Barraco

Arrow 5, anticipazioni puntata 8 aprile 2017, in prima Tv assoluta su Italia 1. Rene diventa assistente di Quentin, John ritorna nell’SCPD. Che cosa sta succedendo al team?

stephenamell_arrow_facebook_2017
Arrow 5, in prima Tv assoluta Italia 1

Nella seconda serata di oggi, sabato 8 aprile 2017, Italia 1 trasmetterà un nuovo episodio di Arrow 5, in prima Tv assoluta. Sarà il 13°, dal titolo “Lo spettro di una pistola“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: John (David Ramsey) è finalmente libero, ma il team deve rintracciare entro breve Walker (Garry Chalk), ma Oliver (Stephen Amell) è preoccupato anche di un’altra situazione. Mentre il team Arrow vola in Russia, René (Rick Gonzalez) viene incaricato di supportare Quentin (Paul Blackthorne) nella preparazione dell’intervista di Susan (Carly Pope). Al suo arrivo in Russia, Oliver incontra Anatoly (David Nykl), che gli assesta un pugno sul volto, per via del suo tradimento alla Bratva e gli suggerisce di ritornare in patria. Nonostante questo, Oliver impone a Anatoly di aiutarlo per via di quanto successo a Gregor (David Meunier). Nel passato, Oliver viene informato da Talia (Lexa Doig) che Yamana, il principale fornitore di droga che ha causato la dipendenza di Thea (Willa Holland), sarà presente ad una riunione quella sera stessa. Nel presente, Felicity (Emily Bett Rickards), Rory (Joe Dinicol) e Curtis (Echo Kellum) si presentano ad una festa della Bratva per ottenere informazioni da Maxine Rotroski per rintracciare Walker. Mentre la squadra prosegue con la missione, René allena Quentin alle risposte che di sicuro gli farà Susan. Tocca tuttavia un nervo scoperto quando gli chiede informazioni sulla morte di Laurel (Katie Cassidy), provocando una sua reazione aggressiva. John invece scopre che Oliver ha portato Dinah (Juliana Harkavy) alla Bratva, ma sottolinea agli amici che è necessario che dimostrino di essere migliore di lui. Poco dopo, Anatoli ed i suoi uomini si presentano al team armati, pronti a contrastare Walker. In quel momento, il militare sta infatti stringendo un accordo per una partita di testate nucleari, ma il team Arrow irrompe nella fabbrica in cui si trova ed avviano uno scontro a fuoco. Walker cerca di darsela a gambe, ma John lo atterra e gli punta l’arma contro. Oliver scopre tuttavia che la testata non si trova nel furgone come sospettava, ma è ancora nell’hangar, appena innescata all’arrivo di Caitlin. Non appena cerca di disarmarla, l’informatica scopre di aver solo accelerato l’esplosione, ma Rory si offre per sfruttare i suoi stracci ed impedisce il peggio. In passato, Oliver scopre che Anatoli è stato ricoverato in ospedale a causa di un pestaggio fatto da Gregor. Quest’ultimo ha dimostrato di essere dalla parte di Kovar (Dolph Lundgren) e Oliver si offre di ucciderlo per vendicarlo. Nel presente, Oliver e Susan danno finalmente sfogo alla loro passione, anche se il primo sottolinea di non essere ancora pronto per qualosa di più. René invece rivela di aver raccontato alla giornalista che molti anni prima Quentin lo ha salvato da un futuro criminale, anche se l’ex poliziotto non si ricorda del loro incontro. Intanto, Rory confessa a Felicity di volersi allontanare per qualche tempo perché i suoi stracci non funzionano più, in seguito all’esplosione. Susan invece incontra il contatto che sta facendo ricerche sul passato di Oliver e scopre che potrebbe essere Green Arrow.

16 mesi prima, Rene assiste all’omicidio della moglie, una tossicodipendente, per mano di uno spacciatore. In quel momento con loro c’è anche la figlia Zoe, che in seguito gli viene vietato di rivedere ancora. Quando scopre dell’esistenza di Arrow, trae ispirazione dalla sua uccisione di Damien Darhk e decide di iniziare una nuova vita come vigilante, iniziando a difendere Star City. Nel presente, Rene inizia a lavorare per Quentin in qualità di suo assistente, quando un uomo armato attacca il municipio ed uccide diversi membri dello staff. Felicity identifica il cecchino comee James Edlund, un ex impiegato e sostenitoe del controllo delle armi, che ha perso la famiglia alcuni mesi prima durante una sparatoria. Thea e Quentin spingono Oliver ad affrontare la situazione come Sindaco e non come vigilante. Mentre Oliver trova un accordo con il Consiglio, Curtis promette a Rene di aiutarlo a riavere la figlia in modo illegale. Intanto, John convine Dinah a ritornare alla vita normale e la donna si arruola nel SCPD.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori