ROBERTO SAVIANO / Ospite ad Amici 2017: il ringraziamento alla Guardia Costiera, il post

- Fabio Belli

Roberto Saviano ospite ad Amici 2017: l’ultimo monologo da Maria De Filippi in questa stagione, la presenza del giornalista e scrittore nel programma è stata una scommessa vinta

Roberto Saviano
Roberto Saviano (LaPresse)

Sarà uno dei grandi protagonistI della finalissima del talent Amici in onda questa sera su Canale 5. Per lo scrittore campano non si tratta della prima volta nel programma della De Filippi, riuscendo sempre a conquistare l’attenzione del pubblico affrontando tematiche non propriamente leggere. In attesa di ascoltare il suo nuovo intervento nella settimana in cui si è celebrata l’importantissimo contributo offerto dai giudici Falcone e Borsellino nella lotta contro la mafia, vi segnaliamo un suo post pubblicato poche ore fa sui social network per salutare con soddisfazione il salvataggio in mare di oltre mille migranti giunti al porto di Salerno in Campania. Per questo, Saviano ha voluto ringraziare l’apporto della Guardia Costiera e delle organizzazioni non governative impegnate nei soccorsi. Clicca qui per vedere il post. (aggiornamento di Francesca Pasquale)

Sabato 27 maggio Amici proclamerà il suo vincitore in prima serata con Maria De Filippi come sempre padrona di casa a caccia di nuovi talenti. Uno dei momenti che sono riusciti a fare il maggior share e soprattutto a fare riflettere i ragazzi in gara, in pubblico e i telespettatori sono stati quelli segnati dalle incursioni di Roberto Saviano, che come al solito ha scelto un tempo di cronaca e attualità da approfondire con i suoi soliti modi teatrali, di grande impatto e coinvolgimento. Non si hanno notizie anticipazioni certe riguardo i temi che Roberto Saviano toccherà durante la puntata finale di Amici, ma sarebbe plausibile sentir parlare di mafie e del loro impatto sul paese considerando che da pochissimi giorni è trascorso il venticinquesimo anniversario della strage di Capaci, nella quale perse la vita il Giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta del magistrato siciliano.

Sabato 27 maggio alla finale di Amici non sarà comunque la prima volta in cui Roberto Saviano farà la sua comparsa nel talent show ideato e condotto da Maria De Filippi. L’autore di “Gomorra” con i suoi monologhi nella prima serata del sabato sera di Canale 5 ha raggiunto anche il 30% di share toccando anche argomenti molto delicati riguardo l’attualità che ci circonda. Come quando un mese fa il giornalista tenne tutti col fiato sospeso raccontando la storia dei volontari di Medici Senza Frontiere che ogni giorno rischiano la vita nelle zone di guerra, soprattutto nel corso del conflitto che sta devastando la Siria ormai da diversi anni. Un monologo che fu un sostegno esplicito da parte di Roberto Saviano alle ONG, sotto attacco dopo che erano stati avanzati dubbi dall’opinione pubblica e dai mass media sulle presunti collusioni con gli scafisti e nel traffico di migranti. Al di là delle polemiche, Saviano cerca sempre di portare il suo stile asciutto e il suo sobrio lirismo al servizio del racconto e della notizia.

Sarà quindi l’ultimo appuntamento stagionale per vedere la “strana coppia” formata da Maria De Filippi e Roberto Saviano. Un’accoppiata sulla quale in pochi credevano, vista la differenza dei mondi in cui i due personaggi sono soliti muoversi: puro intrattenimento per la De Filippi, giornalismo impegnato e cronaca nera, sesso con contorno di infuocate polemiche anche politiche, per Roberto Saviano. Eppure Maria De Filippi ha creduto nella possibilità di poter offrire una finestra diversa alla platea del suo pubblico, ottenendo riscontri al di sopra di ogni più rosea previsione non solo in termini di ascolti, ma anche di critica. Un’intuizione di successo, l’ennesima per un programma dall’enorme popolarità come Amici, che oltre alla proclamazione del vincitore nella finale del 27 maggio proporrà l’ultimo monologo di questa stagione di Roberto Saviano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori