MARATONA MENTANA, RISSA IN DIRETTA/ Video, dietro l’inviato di La7 gli inglesi di picchiano: lui è impassibile

- Linda Irico

Rissa in diretta durante lo speciale di La7 condotto da Enrico Mentana sulle elezioni: alle spalle del suo inviato gli inglesi si picchiano ma lui rimane impassibile e li intervista, video

Frediano_Finucci_la7_inviato_rissa
Frediano Finucci in collegamento con Enrico Mentana a La7

Il premio dell’imperturbabilità va a Frediano Finucci, inviato a Londra per La7 che ieri ha aggiornato Enrico Mentana sui risultati delle elezioni inglesi durante la maratona condotta dal direttore del Tg La7. Dietro a Finucci alcuni inglesi hanno infatti iniziato a darsele di santa ragione ma l’inviato ha continuato il collegamento come se nulla fosse fino a quando ha dovuto comunicare a Mentana cosa stesse accadendo alle sue spalle, visto che le immagini lo rendevano ormai evidente ai telespettatori: “Scusate ma qua si stanno picchiando”. Come sempre Mentana ne ha approfittato per piazzare una delle sue battute: “Devo dire che non hai nulla da invidiare alla flemma britannica. Ti si menano dietro e non hai fatto un plissé”.

Da bravo giornalista, Finucci non si è fatto coinvolgere dall’ilarità scatenatasi in studio e ne ha approfittato per intervistare uno degli uomini coinvolgi nella rissa, chiedendogli cosa stesse succedendo. L’inglese ha quindi spiegato di essere stato picchiato per le sue convinzioni politiche: “Mi hanno picchiato solo per il partito che rappresento e che sostengo, i laburisti, loro sono contro. Non sono felice di questo, dovrebbero essere miei amici”. L’inviato è poi tornato sul vero tema del collegamento ma Mentana ha sottolineato: “È difficile anche per te tornare al discorso seriamente, diciamo che abbiamo avuto il nostro momento mr Bean. Ti lascio un momento di respiro”. Clicca qui per vedere il video.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori