ASSASSINS / Su Rete 4 il film con Sylvester Stallone, Antonio Banderas: diretta streamin (oggi, 2 luglio 2017)

- Cinzia Costa

Assassins, il film in onda su Rete 4 oggi, domenica 2 luglio 2017. Nel cast: Sylvester Stallone, Antonio Banderas e Julianne Moore, alla regia Richard Donner. La trama del film nel dettaglio

assassins_film
il film d'azione in prima serata su Iris

Su Rete 4 va in onda stasera il film Assassins diretto da Richard Donner e con nel cast attori di assoluto livello come Sylvester Stallone, Julianne Moore e Antonio Banderas. Prodotto tra Stati Uniti d’America e Francia del 1995 dura 132 minuti. Tra le curiosità c’è la sceneggiatura che è stata scritta dai fratelli Wachowski diventati poi famosi anche per la regia della serie Matrix. Dal trailer, clicca qui per guardare il video, ci rendiamo conto di essere di fronte a un film dotato di grande ritmo e con la presenza anche di diversi momenti di tensione. Assassins va in onda su Rete 4 e potremo seguirlo anche in diretta streaming, grazie al portale di Mediaset, sui nostri dispositivi mobili come pc, tablet e smartphone cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

Assassins, è il film che andrà in onda su Rete 4 oggi, domenica 2 luglio 2017. Una pellicola di genere thriller che è stata realizzata negli Stati Uniti d’America nel 1995 con la regia di Richard Donner. Le musiche della colonna sonora sono state composte da Mark Mancina e gli effetti speciali sono stati ideati ed implementati da Jon G. Belyeu. Nel cast di questa pellicola è presente anche l’attore americano Muse Watson nato ad Alexandria nello stato della Louisiana nel mese di luglio del 1948. La sua prima volta sul grande schermo è avvenuta nel 1989 allorchè venne scelto per far parte del cast del film Black Rainbow a cui poi ha fatto seguito nel 1990 il film Il racconto dell’ancella. A cavallo tra il 1993 ed il 1994 c’è stata una importante svolta per la propria carriera in quanto ha recitato nel film Sommerby ed inoltre ha fatto parte del cast della fortunata serie televisiva Matlock. Nel 1995 è stato quindi scelto per recitare in un altro film di successo come Qualcosa di cui sparlare. Tra le altre pellicole di maggior rilevanza ci sono Lolita del 1997, Rosewood nello stesso anno, So cosa hai fatto uscito sempre nello stesso anno, Incubo finale, Austin Powers – La spia che ci provava, È una pazzia e tante serie tv di spessore come NCIS, The Mentalist, Cold Case, Castle – Detective tra le righe, Criminal Minds, CSI scena del crimine e Prison Break. 

, il film in onda su Rete 4 oggi, domenica 2 luglio 2017 alle ore 21.30. Una pellicola di genere thriller realizzata negli Stati Uniti d’America nell’anno 1995 con la regia di Richard Donner, un vero guru per questo genere di prodotti, e con il soggetto scritto da Andy e Larry Wachowski i quali hanno collaborato con Brian Helgeland nello sviluppo della sceneggiatura mentre nel cast sono presenti grandi nome come Sylvester Stallone, Antonio Banderas e Julianne Moore. Ma scopriamo nel dettaglio la trama del film.

Negli Stati Uniti vive un sicario di nome Robert (Sylvester Stallone), molto abile nel proprio lavoro ma siccome si sta avvicinando a metà del percorso della propria vita sta iniziando a prendere in considerazione l’idea di abbandonare tutto per vivere in maggiore tranquillità godendosi i soldi che ha saputo mettere da parte nel corso degli anni. Prima di fare questo vorrebbe portare a termine un paio di missione. Come di consueto accade nella propria professione viene contattato da un misterioso mandante per mezzo del web che lo mette a conoscenza della necessità di uccidere un ricco imprenditore.

Robert come suo uso e costume una volta preso in carico la missione inizia a studiare i comportamenti del proprio obiettivo ed in particolare si convince che il momento giusto per ucciderlo sia la partecipazione al funerale del fratello. Per ucciderlo, Robert ha anche escogitato un piano degno della propria fama ed ossia finge di aver un braccio rotto e nella relativa ingessatura provvede ad inserire una pistola con tanto di silenziatore. Mentre la cerimonia funeraria sta andando avanti, Robert si posiziona nel punto ideale per uccidere l’imprenditore senza essere scoperto.

Tuttavia il suo piano salta completamente in aria in quanto ad un certo punto si sente uno sparo e si vede il ricco imprenditore crollare a terra con il petto trafitto mortalmente. Robert si guarda in giro e si accorge di un giovane uomo che si sta allontanando con fare sospetto. Robert lo insegue facendo nascere una furiosa sparatoria che viene fermata soltanto dall’arrivo della polizia che soli per pochi attimi riesce ad arrestare il killer. Robert tornato a casa, è furioso in quanto di fatto il misterioso killer gli ha rubato il lavoro e di conseguenza ha intascato la relativa commissione stabilita dal mandante.

Robert vuole scoprire di chi si tratta e non mancherà occasione in quanto i due si troveranno nuovamente l’uno contro l’altro con Robert che si renderà conto che il misterioso assassinio ha intenzione di mettere in discussione la sua leadership di migliore sicario presente sulla piazza e quindi lo vuole morto. Chi la spunterà?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori