GAME OF THRONES 7/ Il Trono di spade, anticipazioni 7×03: la calda questione spin off

- Morgan K. Barraco

Game of Thrones 7, anticipazioni del 30 luglio, in prima Tv assoluta su Sky Atlantic. Daenerys riceve la visita di Jon; Euron porta un dono speciale a Cersei

Games_of_Thrones_7_fb
Game of Thrones

DAL GRAN FINALE AGLI SPIN OFF

Siamo ormai nel bel mezzo di Game of Thrones 7 e mentre i fan sono già pronti a seguire il quarto episodio in onda domenica prossima negli Usa, altri aspettano con ansia la messa in onda del terzo su Sky Atlantic nei prossimi giorni. Rimane il fatto che negli Usa i piani alti HBO hanno un’altra gatta da pelare: il finale della serie e i 4 spin off già annunciati. A quanto pare nessuno dei protagonisti della serie madre dovrebbe comparire in queste altre serie sorelle o, almeno, questo è quello che dice Casey Bloys, il presidente della programmazione. Al momento la priorità rimane il finale della serie e niente dovrà distogliere gli addetti ai lavori da quello. Per quanto riguarda gli spin off sembra che ci porteranno a spasso in vari periodi di tempo dei romanzi di George R.R. Martin sperando che almeno uno di essi attiri l’interesse dei fan di Game of Thrones. Ci riusciranno davvero a creare un altro fenomeno?

VIDEO SINOSSI UFFICIALE EPISODIO 3

Game of Thrones 7 torna questa notte alle ore 3 in contemporanea con gli Stati Uniti. L’episodio si intitolerà “La giustizia della regina” che fa subito pensare ad una delle due regnanti: sarà Daenery o Cersei? Entrambe saranno infatti chiamate a prendere un’importante decisione: la prima dovrà giudicare il comportamento di qualcuno, mentre la seconda riceverà la visita di Eurona che (secondo quanto visto nella seconda puntata) le porterà un dono. Di cosa si tratterà? L’episodio di questa notte è stato scritto da David Benioff & D. B. Weiss e diretto da Mark Mylod. La sinossi ufficiale (clicca qui per vederla) conferma quello che erano i sospetti della puntata precedente, tenendo in sospeso più di qualche punto interrogativo: da quanto di vede Jaime impara qualcosa di molto importante dai suoi errori, Daenery deve prendere un’importante decisione durante un processo mentre Cersei restituisce un dono che le è stato fatto in precedenza. L’attesa è davvero molto alta per la serie evento di questa estate del 2017.

ANTICIPAZIONI EPISODIO 3 “LA GIUSTIZIA DELLA REGINA”

In questo episodio di Games of Thrones 7 Dopo aver ricevuto il corvo, Jon Snow e Davos raggiungeranno la Rocca dei Draghi e rivedrano Tyrion alla Corte di Daenerys. Melisandre si assicurerà comunque un posto in prima fila, anche se non sarà presente in modo diretto all’evento. Intanto, Varys potrà ottenere i consigli della Sacerdotessa e riferirà qualcosa a Daenerys prima dell’incontro con il Re del Nord. Che cosa avrà sussurrato all’orecchio della Regina dei Draghi? Nel frattempo, Verme Grigio e gli Immacolati avanzano verso Castel Granito, ma i Lannister sono pronti a difendersi. Il piano di Tyrion quindi è stato svelato e l’attacco a sorpresa non sarà possibile. Sansa invece continua ad essere incitata da Petyr: lo scontro fra Ditocorto e Jon Snow non sembra aver sortito alcun effetto. Dopo aver sparso diverso sangue, Euron raggiungerà invece ad Approdo del Re ed offrirà Ellaria, prigioniera, a Cersei. Si tratta del regalo che le aveva promesso poco tempo prima. 

GAME OF THRONES 7, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

Nella notte fra oggi, domenica 29 luglio 2017, e domani, lunedì 30 luglio, andrà in onda su Sky Atlantic un nuovo episodio di Game of Thrones 7 in prima Tv assoluta. Sarà il terzo, dal titolo “La giustizia della regina“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: dopo il loro incontro, Daenerys (Emilia Clarke) ricorda a Varys (Conleth Hill) che cosa potrebbe succedergli se osasse tradirla ancora una volta. Melisandre (Carice van Houten) si presneta poi a Roccia del Drago e le suggerisce di chiamare alla sua Corte Jon Snow (Kit Harington), in qualità di prescelto, dato che secondo le sue visioni potrebbe portare entrambi alla vittoria. Tyrion (Peter Dinklage) avvalla la richiesta della Sacerdotessa Rossa garantendo per la fedeltà di Snow, suggerimento che Daenerys prende subito in considerazione. Discute poi con i suoi fidati Yara (Gemma Whelan), Theon (Alfie Allen), Olenna (Diana Rigg) ed Ellaria (Indira Varma), stabilendo di mettere sotto assedio Approdo del Re grazie agli uomini di Tyrell e Martell, lasciando che gli Immacolati irrompano nella roccaforte di Castel Granito. Quella notte, Verme Grigio (Jacob Anderson) rivela a Missandei (Nathalie Emmanuel) di amarla da sempre, lanciandosi poi in una notte di passione. Nel frattempo, Cersei (Lena Headey) convoca i Lord che le sono ancora fedeli, ma Randyll Tarly (James Faulkner) non è ancora sicuro se seguire il piano dei Tyrell o quelli dei Lannister. Jaime (Nikolaj Coster-Waldau) riesce tuttavia a convincerlo a seguire la Regina, mentre Qyburn (Anton Lesser) mostra in seguito a Cercei che esiste un’arma in grado di abbattere i draghi di Daenerys, una balista in grado di trafiggere la testa dei draghi. Arya (Maisie Williams) invece prosegue il suo cammino ed incontra Frittella (Ben Hawkey) alla locanda, scoprendo che Jon Snow è salito al trono del Nord. Una volta all’esterno, Arya rivede dopo tanto tempo il suo metalupo Nymeria, che tuttavia decide di rimanere con il branco. Dopo aver ricevuto il corvo di Daenerys, Jon Snow di confronta con Davos (Liam Cunningham) e Sansa (Sophie Turner) sul da farsi, ricevendo poi notizie anche da Samwell (John Bradley). Deciso ad incontrare la Regina dei Draghi, affida il comando a Sansa e parte, ma in seguito ha uno scontro feroce con Petyr (Aidan Gillen), che non esita a sbattere contro il muro quando scopre che prova qualcosa per la sorellastra. Intanto, le condizioni di salute di Jorah (Iain Glen) peggiorano sempre più, mentre Samwell scopre che esistono delle cure per il Morbo Grigio, in grado di salvare la vita a Mormont. Anche se i Maestri credono che gli intrugli siano pericolosi, Sam decide di fare comunque un tentativo. Durante un viaggio lungo il Mare Stretto, la flotta di Daenerys viene attaccata da Euron (Pilou Asbæk) e dai suoi uomini, che riescono infine a catturare Tyene (Rosabell Laurenti Sellers), Ellaria e Yara. Theon invece riesce a salvarsi gettandosi in acqua.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori