Francesco Testi / Quanto da giovanissimo cadde in depressione (Una voce per Padre Pio)

- Francesca Pasquale

L’attore Francesco Testi è tra gli ospiti che questa sera prenderanno parte alla serata benefica Una voce per Padre Pio trasmessa in diretta da Pietrelcina sulle frequenze di Rai 1.

francesco_testi
Francesco Testi

Francesco Testi sarà sul palco della manifestazione “Una voce per Padre Pio”. Un periodo davvero impegnativo per l’attore che è in tv con Velvet ma ha in cantiere tanti nuovi progetti. Intanto, in un’intervista di qualche tempo fa al settimanale Chi, Testi ha svelato di un periodo della sua giovizza davvero molto difficile: “Ero piccolo ma alle superiori caddi in uno stato depressivo acuto, preoccupante”. Ne uscì, racconta, andando dallo psicologo: “Dovrebbero farlo tutti. L’analisi mi ha aiutato e fortificato nell’affrontare questo lavoro”. Una sola fobia quella che resta a Francesco: “Quella del telefono muto. Sono un precario”. (Agg. di Anna Montesano)

L’attore Francesco Testi, uno dei volti noti della quarta stagione della serie spagnola Velvet, questa sera sarà ospite a Pietrelcina nell’ambito della manifestazione benefica Una voce per Padre Pio, trasmessa nel prime time di Rai 1 per la conduzione di Alessandro Greco e Lorena Bianchetti. Testi si esibirà nell’interpretazione di alcune letture del Santo di Pietrelcina per quello che si preannuncia come uno dei momenti più solenni ed emozionanti dell’intera serata. Per l’attore in questo periodo è in atto un importante passaggio della propria carriera grazie alla partecipazione a Velvet. Una partecipazione che ha imposto a Francesco Testi il dover apprendere in poco tempo la lingua spagnola: ” Ho imparato lo spagnolo con due mesi di studio intenso e una brava attrice che mi ha fatto da coach. Ma devo ringraziare tutto il cast che ha dovuto sopportare qualche ciak in più”.

Francesco Testi interpreta il personaggio di Marco nella quarta stagione della fortunata serie spagnola Velvet. Nel corso di una recente intervista rilasciata al portale web LaGazzettadelloSpettacolo.it, l’attore ha evidenziato come abbia dovuto lavorare duramente in quanto Marco è un personaggio totalmente differente dal proprio modo di essere: “Se ho qualcosa in comune con Marco? Sai, io ho recitato in spagnolo e pensavo che questa fosse la più grande difficoltà che avrei affrontato girando Velvet. Invece, ho dovuto lavorare su un personaggio così diverso da me. Marco è proprio agli antipodi rispetto alla mia persona. Ho cercato di lavorare sulla sua caparbietà, che è una cosa che ho sicuramente anche io. A volte, quando ho potuto, gli ho donato piccole gocce della mia ironia. Ma per il resto, questa è stata una dura prova per il mio curriculum proprio perchè ho lavorato su un personaggio che sconfina dalla mia realtà”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori