GOMORRA 3/ Video, Cristina Donadio e il dettaglio choc su Scianèl: in realtà è…

- Rossella Pastore

Gomorra 3: Scianèl Magliocca è un uomo. Questo quanto fa sapere Cristina Donadio, che nel corso della sua ultima intervista si lascia sfuggire un dettaglio non da poco.

scianel_magliocca_gomorra_2016
Gomorra

LO SPOILER SU SCIANÈL

“Scianèl in realtà è un uomo”. Così Cristina Donadio, nel corso della sua ultima apparizione in pubblico, ha svelato ai fan un clamoroso particolare relativo al suo personaggio. Lo spoiler ha fatto rapidamente il giro del web, e i commenti dei fan non hanno tardato ad arrivare. Non molto tempo fa, in un’intervista rilasciata a Sky, la Donadio parlò di Scianèl come di un “volto, una storia prima che un ruolo”, parole che, col senno di poi, lasciano intendere la profondità del suo personaggio. “A parte il poker non ha altri interessi che il potere. La sua è una sgradevolezza ricercata. Non deve sedure nessuno, non ci sono uomini nella sua vita”. Un cinismo e una freddezza quasi glaciale, per un character dal passato così controverso. Il video, postato su una fanpage della serie, è stato prontamente ricondiviso dalla stessa protagonista. “Verità o bugia?”, commenta sibillina l’attrice, e c’è chi non esclude che si tratti solo di un gigantesco “troll”: “Ma dai, è un palese fake”, si legge sotto al post.

LE REAZIONI

L’ipotesi più probabile, tuttavia, è quella che si tratti di una strategia di marketing volta ad attirare l’attenzione sul nuovo capitolo di Gomorra. Non una semplice boutade, dunque, ma un vero e proprio piano organizzato con la complicità di sceneggiatori e produzione. Quel che è certo è che qualora si rivelasse fondata porterebbe a uno sconvolgimento delle meccaniche narrative non indifferente. La donna, infatti, aveva un figlio (Lelluccio Magliocca), ucciso nel corso della seconda stagione. In tutta probabilità, Scianèl era suo padre: “Potrebbe star su come storia”, commenta un fan su Facebook, “Scianèl in realtà era il padre di Lelluccio. La madre fuggita (o morta) ha lasciato spazio alla vera anima dell’uomo che è diventato Scianèl”. L’appuntamento è rinnovato a lunedì 6 novembre per la prima puntata della terza stagione di Gomorra. Su Sky Atlantic, come al solito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori