CLAUDIO LIPPI/ A Tale e Quale Show: sarà un concorrente

- Rossella Pastore

Claudio Lippi torna a Tale e Quale Show in qualità di concorrente. Tra gli altri progetti, anche il debutto a Domenica In al fianco di Cristina Parodi.

claudio_lippi_tale_e_quale_show_2017
Claudio Lippi, Ieri e Oggi

Claudio Lippi riconfermato a Tale e Quale Show. Sì, ma da concorrente. Lo rende noto il magazine online TVBlog, che oltre a parlare di un possibile rientro di Lippi dalle parti di Rai 1, fa i nomi di altri cinque concorrenti tra i papabili della sesta edizione (Platinette, Edy Angelillo, Alessia Macari, Annalisa Minetti). A un anno di distanza dal (presunto) siluramento, il conduttore avrebbe fatto pace con Carlo Conti. Il merito è in parte del manager Lele Mora, che li avrebbe messi in contatto prima delle selezioni. Un vero salto nel fosso, per il conduttore milanese, che passa dunque da giudicante a giudicato. Non che Lippi non sia all’altezza: lo ricordiamo come cantante, prima ancora che opinionista tv. 

LIPPI A DOMENICA IN

Oltre a Tale e Quale, tra gli altri progetti in cantiere ci sarebbe la conduzione di Domenica In al fianco di Cristina Parodi. La notizia, fatta trapelare dal sito Dagospia, ha stupito e non poco quanti davano per scontato il debutto della Parodi in qualità di Signora della Domenica. Claudio Lippi le ruberà la scena, contribuendo a stemperare certe atmosfere con la verve comica che lo contraddistingue. Il piano della direzione è proprio quello di abbandonare il racconto serioso dell’attualità in favore della leggerezza tipica di un contenitore domenicale. Non è la prima volta che Lippi si cimenta alla conduzione di uno show di questo tipo: era il 1995 quando affiancava Maurizio Costanzo a Buona Domenica, insieme anche ad Amadeus, Maurizio Ferrini, Marisa Merlini e alla Premiata Ditta. Al momento, pare che la Parodi sia già al lavoro per mettere a punto la nuova edizione. A scendere in campo insieme a lei, autori e tecnici pronti a dare il meglio per un’avventura fresca, divertente e stimolante, tutte caratteristiche riconducibili allo stile di Lippi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori