Amore Criminale / I casi di Paola e Ofelia, anticipazioni replica Rai 3

- Rossella Pastore

Amore criminale: torna su Rai 3 il programma condotto da Asia Argento che ripercorre le drammatiche vicende di donne vittime di violenze e maltrattamenti.

asia_argento_amore_criminale_2016
Asia Argento racconta ad Amore Criminale la storia di Ofelia Bontoiu

IL PROGRAMMA

Va in onda stasera la prima delle repliche di Amore criminale, il docu-drama di Rai 3 condotto da Asia Argento dal 2016. Recentemente, il programma è stato oggetto di una controversia riguardante l’effettiva titolarità del diritto d’autore da parte della rete: per la Corte di Cassazione, il format non è dotato di sufficiente “definizione creativa”, condizione necessaria perché un programma possa godere del copyright. A onor di cronaca, si è in presenza di un’opera d’ingegno quando la trasmissione in questione presenta una struttura ben definibile (e ripetibile) costituita da un canovaccio, un apparato scenico e personaggi fissi. Sarà per questo che dalle parti di Mediaset le repliche non sono mancate: si pensi a Il terzo indizio, diretto rivale di Amore criminale condotto dall’ex Rai 3 Barbara De Rossi.

AMORE CRIMINALE: I CASI

Due donne di origini diverse, di età diverse, con destini differenti: sono Paola e Ofelia le protagoniste della puntata di stasera di Amore criminale. Paola ce l’ha fatta; Ofelia no. Eppure entrambe hanno reagito, o almeno ci hanno provato. Vittime-colpevoli di essersi innamorate dell’uomo sbagliato, le due sono sottoposte a maltrattamenti e privazioni pressoché quotidiane. Paola ha cinquant’anni, un matrimonio alle spalle e due figlie, quando conosce quello che pensa sia l’uomo della sua vita. Lui la corteggia, è carino, ma ben presto inizia a dar segni di squilibrio. Anche per Ofelia è colpo di fulmine: solo quando è troppo tardi si rende conto davvero di che uomo sia quello di cui si è innamorata. Ofelia tenta di scappare, e lui la uccide. Marchio di fabbrica del racconto, la ricostruzione per mezzo del genere docu-fiction. E ancora fotografie, filmati e interviste, per mantenere vivo il ricordo di chi non c’è più. In studio anche l’avvocato Geraldine Pagano, esperta di violenza sulle donne e da sempre impegnata nella lotta al femminicidio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori