Daniele Liotti torna in tv / Il cattivo di Squadra Mobile è un dolce papà a casa

- Stella Dibenedetto

Daniele Liotti torna a vestire i panni di Claudio Sabatini nella nuova stagione di Squadra Mobile. L’attore, cattivo in tv, è un padre attento e premuroso nella vita.

daniele_liotti_2017
Daniele Liotti

Daniele Liotti sta per tornare in tv. L’attore romano sarà il protagonista di Squadra Mobile 2 che tornerà in onda mercoledì 13 settembre, in prima serata su canale 5. Daniele Liotti tornerà a vestire i panni di Claudio Sabatini, il cattivo di Squadra Mobile, acerrimo nemico del commissario Ardenzi, interpretato da Giorgio Tirabassi. Daniele Liotti sta vivendo un momento magico sentimentalmente. L’attore, infatti, già papà di Francesco, 18 anni, diventerà padre tra poche settimane. La compagna, Cristina D’Alberto, è in dolce attesa di una bambina. Della sua seconda paternità, Daniele Liotti, ai microfoni del settimanale Nuovo, ha detto: “Vivo questa paternità con la stessa naturalezza della prima. Con la stessa intensità, ma più consapevolezza”. Nella vita privata, dunque, Daniele Liotti è un padre attento e premuroso. Dopo essere diventato papà quando era ancora un ragazzo, oggi, Daniele Liotti è pronto a vivere la paternità con la maturità di un uomo.

CLAUDIO SABATINI TORNA IN TV

Anche dal punto di vista professionale, Daniele Liotti sta vivendo un momento d’oro. Dopo aver interpretato il capo della forestale, Francesco Neri, nell’amatissima fiction di Raiuno, “Un passo dal cielo 4”, Daniele Liotti ha ricoperto il ruolo di giudice nel serale dell’ultima edizione di Amici di Maria De Filippi facendosi apprezzare per la semplicità e l’educazione con cui ha espresso le proprie opinioni. Da mercoledì 13 settembre, poi, tornerà a vestire i panni del cattivissimo Claudio Sabatini di Squadra Mobile. Successivamente, poi, sarà uno dei protagonisti de I liceali – La serie in cui interpreterà un professore con il vizio del gioco d’azzardo. Da marzo 2018, infine, sarà sul set di Un passo dal cielo 5. Tanti impegni professionali, dunque, per Liotti, considerato uno degli attori italiani più apprezzati dal pubblico e dagli addetti ai lavori.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori