UNA VITA/ Teresa accetta di uscire insieme a Fernando (Anticipazioni 16 gennaio)

- Annalisa Dorigo

Anticipazioni Una Vita, puntata 16 gennaio: felice per il risultato ottenuto nel patronato, Teresa accetta l’invito di Fernando di uscire insieme. Nuovi problemi per Mauro.

unavitacayetana
Una Vita

Una nuova storia d’amore sta per nascere nelle attuali puntate di Una Vita? I due protagonisti Mauro e Teresa sono più lontani che mai a causa delle differenti vedute nei confronti di Cayetana. La maestra non potrà mai perdonare all’ex amante il modo in cui ha messo in pericolo la vita della sua migliore amica, motivo per cui concederà un’opportunità ad un uomo che le è stato molto vicino in questi ultimi tempi. Stiamo parlando di Fernando, il benefattore del patronato grazie al quale verranno approvati i nuovi lavori nella scuola: il barone Del Pozo, infatti, deciderà di accettare la proposta di Teresa, rifiutando la soluzione ideata da Ursula. Felice di quanto accaduto, la maestra deciderà di accettare l’invito a cena del suo collaboratore per festeggiare il grande risultato da loro ottenuto. L’amicizia tra loro si farà sempre più evidente: il passo verso l’amore sarà breve?

Una Vita: Mauro rischia il licenziamento

I problemi per Mauro non saranno limitati alla fine della sua relazione con Teresa e alla sconfitta nella sua crociata contro Cayetana. Nella puntata di Una Vita di questo pomeriggio, infatti, l’agente rischierà anche di perdere il suo posto di lavoro: il giudice Marquez, amico fidato proprio di Fernando, non perdonerà a San Emeterio i suoi errori commessi nelle indagini relative a Cayetana e penserà di espellerlo una volta per tutte dalla Polizia, forte anche delle precedenti dichiarazioni di Teresa. Ignaro di questi rischi, Mauro sarà impegnato nelle indagini su Pablo: il giovane sarà ritenuto l’unico colpevole della morte di Guadalupe, motivo per cui gli verrà proibito di recarsi ai funerali della madre. Ma per il protagonista della telenovela spagnola arriveranno altre pessime notizie poiché Ignacio sarà di parere ben diverso: gli permetterà di porgere l’ultimo saluto alla madre come richiesto dal suo collega?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori