Casa Vianello infestata dai fantasmi?/ La famiglia dei filippini: “Sandra e Riamondo sono ancora con noi”

- Niccolò Magnani

Casa Vianello infestata da fantasmi e strane presenze? La famiglia adottiva dei filippini, “Sandra e Raimondo non se ne sono mai andati via!”. I racconti a Domenica Live

raimondo vianello
Raimondo Vianello e Sandra Mondaini (LaPresse)

A Domenica Live si parla di fantasmi: sì, lo sappiamo, non è la prima e neanche l’ultima volta. Al pubblico di Canale 5 però evidentemente interessa “la tematica” visto che gli ascolti premiano sempre Barbara D’Urso anche quando parla di “case infestate”, fantasmi o simili: e dunque oggi si ritorna sull’argomento, con il talk simil-trash che tanto piace agli spettatore tutto incentrato sul paranormale. Non potevano dunque mancare i riferimenti e i collegamenti con la famosa Casa Vianello, dove da quanto Riamondo e Sandra non ci sono più, i figli e i nipoti filippini – Rosalie è la mamma della famiglia filippina adottata dalla super coppia della tv – avvertono strani rumori, oggetti spostati e “presenze” particolari. Lo racconteranno ancora oggi in diretta a Domenica Live dopo averlo già fatto un discreto numero di volte nel recente passato: «Abbiamo sempre la sensazione che ci sia qualcuno che passa o verso la cucina o verso la stanza del signor Raimondo», spiegava ancora Rosalie nel 2016 negli stessi studi. «Mentre passavo l’aspirapolvere – continua Rosalie – si è accesa la televisione con il volume molto forte su un canale che non vedevamo mai. Anche mio marito, mentre guardava la partita, sentiva l’audio sempre molto alto, anche se lo abbassava. Si accende la televisione nella stanza in cui si era trasferito il signor Raimondo e lui a volte l’ho sentito parlare con qualcuno che non vedevo e lui mi diceva che stava parlando con la madre e i tre fratelli».

IL RACCONTO DEL NIPOTE ADOTTIVO

Raimondo e Sandra Vianello hanno fatto la storia della tv e per tantissimi spettatori, amici e colleghi che hanno lavorato con loro, dopo la dipartita a pochi mesi di distanza, è come se loro non fossero mai andati realmente via. Il “concetto” per la famiglia di domestici e nipoti dei grandi comici viene raccontato con questo gran parlare di “presenze” presunte “spiritiche”: il figlio Gianmarco raccontava ancora un anno fa, «Proprio il primo weekend 2016 al piano di sopra, mia cugina ha visto una sagoma bianca nella camera di mezzo. Doveva dormire lì ma si è spaventata e non è più voluta entrare in camera». A Mistero Magazine invece a fine 2016 è il nipote John Mark Magsino a raccontare di quelle strane cose che accadono nella casa abitata un tempo dai Vianello: «Dopo la scomparsa degli zii i televisori si accendevano all’improvviso e in bagno scorreva l’acqua della doccia senza che nessuno l’avesse azionata. Così come, nel bagno dello zio Raimondo, cominciava a scorrere l’acqua della doccia, come se qualcuno avesse azionato la manopola. Spesso, poi, abbiamo visto una serie di ombre aggirarsi per casa: è successo a me, ma anche a mia cugina che era venuta a trovarci. Cinque mesi dopo, quando è scomparsa zia Sandra, questi fenomeni sono cessati».







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori