GAME OF THRONES 8/ L’ultima stagione de Il trono di spade nel 2019, le conferme del cast

- Elisa Porcelluzzi

La Hbo dà l’annuncio definitivo: l’ottava e ultima stagione di Game of Thrones, formata da sei episodi, andrà in onda nel 2019. Continua l’attesa dei fan della serie.

game_of_thrones_7_2017
Game of Thrones

Dopo svarianti mesi di dubbi ed incertezze, la rete americana HBO ha avuto modo di confermare l’ottava (e ultima stagione) del Trono di Spade per il 2019, portandosi a casa un sonoro ritardo. Saranno solamente sei gli episodi che metteranno la parola fine alla fortunata serie,scritti dagli ideatori e showrunner David Benioff e D.B. Weiss insieme con Bryan Cogman e Dave Hill, mentre David Nutter e Miguel Sapochnik ne cureranno la regia. Benioff e Weiss saranno anche i registi dell’ultimo episodio. In un’attuale intervista rilasciata a TV Guide, la star Liam Cunningham (che nella serie interpreta il personaggio di Davos Seaworth) aveva raccontato che “fino alla scorsa stagione avevamo sei mesi per girare 10 episodi, mentre questa volta impiegheremo più tempo per girarne sei. Questo significa ovviamente che saranno più lunghi”. A Variety invece, la collega Sophie Turner (Sansa Stark) ha confermato che ci vorranno “sei o sette mesi” per girare l’ottava stagione, ai quali dovranno aggiungersi anche i tempi della sua post-produzione. In sintesi, gli estimatori dovranno aspettare ed avere pazienza. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

L’ULTIMA SERIE NEL 2019

L’ottava e ultima stagione di Game of Thrones uscirà nel 2019, ha annunciato HBO, il network che produce la celebre serie. “L’inverno è arrivato”, ma dovrà passerà almeno un anno e mezzo – quindi un’altra estate e un’alto inverno – prima di poter vedere gli ultimi sei episodi che concluderanno la saga. Le riprese dell’ottava stagione sono cominciate lo scorso ottobre e molto probabilmente andranno avanti fino a metà del 2018. Casey Bloys, capo della programmazione di HBO, ha annunciato che verranno realizzati diversi finali, per evitare che spoiler dal set e dalla produzione finiscano su internet. Ricordiamo che alcuni episodi della settima stagione sono stati hackerati prima della loro messa in onda. I registi dell’ottava stagione di Game of Thrones – che uscirà nel 2019, ma non si sa ancora il mese – sono i creatori della serie David Benioff e D.B. Weiss, David Nutter, e Miguel Sapochnik. Benioff a Weiss sono anche gli autori insieme a Bryan Cogman e Dave Hill. Lo scrittore George R.R. Martin, autore delle “Cronache del ghiaccio e del fuoco” su cui si basa la serie, è uno dei produttori.

UNA SERIE DI FRANCOBOLLI DEDICATI ALLA SERIE

La settima stagione di Game of Thrones si è conclusa a fine agosto con la messa in onda dell’episodio “The dragon and the wolf”, che ha registrato il record di 12.1 milioni di spettatori per la trasmissione in diretta. Il finale ha lasciato tutti a bocca aperta: il crollo della barriera, il drago-nonmorto, la rivelazione della vera identità di Jon Snow, Sansa e Arya alleate contro Ditocroto, Daenerys e Jon Snow insieme, Cersei incinta e abbandonata da Jamie e ovviamente l’avanzata degli Estranei. Purtroppo l’attesa è ancora lunga, ma per alleviare il dispiacere dei fan la Gran Bretagna ha deciso di rendere omaggio alla serie mettendo in commercio una serie di francobolli, dal 23 gennaio, con i volti dei protagonisti. La serie è infatti interpretata per la gran parte da attrici e attori britannici. I francobolli rappresentano dieci personaggi – tra cui Ned Stark, Jamie Lannister e Jon Snow – su francobolli del valore di 65 pence ciascuno. Sono stati realizzati altri cinque francobolli con raffigurati il Trono di spade, il Re della notte, metalupi, draghi e giganti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori