AREA PARADISO/ Su Canale 5 il film di Diego Abatantuono (oggi, 7 gennaio 2018)

- La Redazione

Questa sera, domenica 7 gennaio 2018, alle 23.00 su Canale 5 va in onda Area Paradiso, il film diretto e interpretato da Diego Abatantuono. Ecco la trama.

area_paradiso_film
Area Paradiso, una scena del film

ALLA REGIA DIEGO ABATANTUONO

Area paradiso è il film del 2012 che sarà trasmesso in seconda serata alle 23.00 su Canale 5, domenica 7 gennaio 2018. Diretta e interpretata da Diego Abatantuono (all’esordio dietro la macchina da presa), la pellicola non è mai stata distribuita al cinema ma è direttamente andata in onda, in prima visione su Canale 5, nell’aprile del 2012. Nel settembre dell’anno precedente è stata proiettata in occasione dell’edizione 2011 del Festival del Cinema di Roma. Accanto a Diego Abatantuono, che interpreta il personaggio di Furio, troviamo anche Alessandro Besentini, Francesco Villa, Ricky Memphis, Rosalia Porcaro, Karin Proia, Maria Jesus Pierabella e Gianluca Fubell. Alessandro Besentini (meglio noto come Ale del duo comico Ale e Franz), che veste i panni di Saman, è un noto attore comico e cabarettista italiano che ha raggiunto il successo nel 2000 grazie al programma televisivo Zelig di Canale 5.

AREA PARADISO, LA TRAMA DEL FILM

Siamo in Toscana, in un piccolo Comune situato nei pressi di Cecina, dove l’intera comunità del posto gestisce l’autogrill Ovoil, un’area di servizio di modeste dimensioni. Un giorno l’esistenza tranquilla e spensierata dei gestori di Ovoil viene scossa da una raccomandata proveniente dai vertici della Ovo. L’area di servizio, a causa di una drastica diminuzione degli introiti, potrebbe essere definitivamente chiusa. A pochi chilometri di distanza dalla Ovoil è stato da poco inaugurata un’area di servizio sempre di proprietà della Ovo. L’azienda, per decidere quale dei due autogrill dovrà chiudere, indice una gara e solo l’autogrill che riuscirà a generare più introiti rimarrà aperto. Tra i due Ovoil si innesca una guerra spietata che darà luogo a situazioni tragicomiche e metterà in risalto i legami umani che intercorrono tra i membri delle due comunità. Alla fine, chi riuscirà a spuntarla?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori