Nia Marshalsay-Thomas / La confessione della top model: “Sono costretta ad assumere due lassativi al giorno”

- La Redazione

Nia Marshalsay-Thomas ha raccontato ad una televisione gallese di essere costretta ad assumere due lassativi al giorno per evitare problemi di salute. Ecco il motivo.

nia-marshalsay
Nia Marshalsay Thomas (Mustard Models)

Nia Marshalsay-Thomas, ex Miss Galles e top model di fama mondiale, ha raccontato quanto sia difficile tenersi in forma, mantenendo i canoni che impone in mondo della moda. Durissime regole che le hanno causato seri problemi di salute, come da lei stessa raccontato in una recente intervista al canale televisivo di lingua gallese S4C. In essa, Nia ha parlato degli inizi della sua carriera, durante i quali aveva faticato a trovare spazio a causa di quelli che la sua agenzia riteneva dei chili di troppo. In quegli anni, lavorava nel settore degli abiti da sposa, ma non era facile per lei entrare nelle rigorose misure imposte: “Tutti gli abiti campione erano di taglia 36-38, e io avevo problemi a metterliMi sentivo la più grassa di tutte. Mi vergognavo estremamente del mio corpo”. Poco dopo, il suo agente ha voluto mettere le cose in chiaro con lei, dicendole che senza una ulteriore perdita di peso sarebbe stato impossibile proseguire in quel modo. Da qui, la decisione di assumere lassativi…

Nia Marshalsay-Thomas e le sue dichiarazioni choc

Nia Marshalsay-Thomas ha quindi raccontato di essere stata costretta a trovare una soluzione rapida per dimagrire, ovvero ricorrere all’uso di lassativi: “Ho cominciato con uno al giorno, ma presto il mio corpo si è abituato e ha cominciato a manifestare i primi problemi. Ho aumentato il dosaggio fino a quando ne ho presi talmente tanti che il mio corpo non funzionava più senza lassativi”. Una situazione che l’ha obbligata a rivolgersi ad un medico che le ha diagnosticato la dipendenza da quei farmaci senza i quali oggi non potrebbe più andare avanti. Nonostante sia seguita da un specialista, infatti, Nia deve assumere ben due lassativi al giorno, una situazione complicata e imbarazzante. Da qui il consiglio rivolto alle ragazze: “Siate felici per quello che siete . Se al tempo l’avessi capito, il mio corpo oggi funzionerebbe senza problemi”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori