Carmen di Pietro e Sandro Paternostro/ Mattino 5, video: “Non rinuncio alla pensione e alla mia libertà”

- Hedda Hopper

Carmen di Pietro non vuole rinunciare alla pensione di reversibilità e per questo dice no ad un altro matrimonio, ma è davvero questa l’unica causa? Ecco la verità

carmen_di_pietro_gf_reti_in_rete_2017
Carmen Di Pietro

Il tema della giornata a Mattino 5 è proprio la differenza di età nelle coppie e in studio non poteva essere presente lei, Carmen di Pietro che ha condiviso parte della sua vita con Sandro Paternostro. Proprio lei ha ribadito il concetto che spesso si cerca e si ama un uomo maturno e adulto solo per amore, non è detto che una sicurezza economica non possa arrivare anche con un giovane fidanzato. Tra gli argomenti della seconda parte di Mattino 5 non si poteva non parlare della sua intervista a Quinta Colonna e alle sue ultime uscite: “Avrei voluto risposarmi ma non volevo rinunciare a quei soldi”. Oggi la Di Pietro conferma quello che ha detto ma aggiunge nuovi dettagli per sviare un po’ il discorso. A quanto pare questa non è l’unica spiegazione al suo mancato secondo matrimonio, e allora di cosa si tratta in realtà?

CARMEN NON RINUNCIA ALLA SUA LIBERTA’ (E AI SOLDI)

Carmen conferma di non voler risposarsi per non perdere i 3mila euro di pensione di reversibilità di Sandro Paternostro ma anche la libertà che tanto difficilmente ha raggiunto. La donna sta bene così, con i soldi da ritirare ogni mese ma, soprattutto, con il fatto che possa fare sempre e comunque quello che vuole: “Io la sera leggo Topolino, non ho intenzione di liberarmi dei fumetti per leggere invece Il Corriere della Sera se qualcuno me lo chiedesse”. La Di Pietro conferma anche che dovrebbe davvero perdere la testa (del tutto) per optare poi per il matrimonio rinunciando a soldi e libertà, ma siamo davvero sicuri che questa persona esista? Lei è sicura di no perché adesso sta davvero bene così, non ci rimane che attendere le novità nella sua vita sentimentale: “L’amore quando arriva arriva, non si programma e questo può riguardare uno più grande ma anche uno più giovane”. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori