Pippa Middleton, il suocero David Matthews ha stuprato un minore?/ Fatto avvenuto 20 anni fa ma lui nega

- Annalisa Dorigo

David Matthews, suocero di Pippa Middleton, è stato fermato a Parigi con l’accusa di stupro di minore. I fatti risalgono a vent’anni fa e sono stati negati dal milionario inglese.

Pippa_Middleton_James_Matthews
Pippa Middleton

Non c’è pace per la corona reale che proprio in queste settimane di preparativi per le nozze del Principe Harry deve fare i conti con una brutta storia anche se il suo protagonista nega nettamente il suo coinvolgimento. Si dice che il presunto stupro sia avvenuto nel 1998-9 e che sia stato denunciato alla polizia nel 2017 anche se il signor Matthews nega la “falsa e scandalosa accusa” sin dal primo momento. Il fatto che gli inquirenti lo abbiamo messo comunque sotto accusa aprendo un’indagine formale vuol dire che le “prove serie e coerenti” potrebbero esserci e che si sia ormai ad un passo da un processo ufficiale. E’ vero anche che il sig. Matthews è stato liberato dopo essere stato interrogato ma rimane sotto controllo giudiziario, il che significa che i pubblici ministeri hanno fissato alcune condizioni per il suo rilascio o hanno dato ai suoi legali alcuni limiti che possano rendere diversa la sua idea di libertà. Una fonte giudiziaria ha confermato al Telegraph che non si parla di restrizioni di movimento e non è detto che debba per forza rimanere in Francia.  Il dubbio degli innocentisti rimane: perché denunciare 20 anni dopo? (Hedda Hopper)

NUOCO GRATTACAPO PER LA CORONA REALE

Nuovo grattacapo per la corona reale inglese a poche settimane dalle nozze reali del Principe Harry e della sua fidanzata Meghan Markle. Questa volta è Pippa Middleton, sorella di Kate, ad essere protagonista di giornali e siti web a causa del suocero David Matthews. Secondo quanto riporta il ‘Daily Mail’, infatti, il padre di James si trovava in vacanza a Parigi dove è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di stupro di minore. I fatti risalirebbero al periodo 1998-99 quando l’uomo soggiornava in Francia e sarebbe stato protagonista del crimine incriminato. Il suocero di Pippa è un ex pilota di auto da corsa ed è proprietario di un lussuosissimo resort nei Caraibi dal 1995, un’occupazione che ha reso la famiglia Matthews estremamente facoltosa. Non è la prima volta che Pippa si trova a dover fare i conti con i parenti del marito James, da lei sposato a maggio dello scorso anno. Anche il cognato Spencer, infatti, le ha spesso causato più di qualche ‘rossore’ a causa della sua partecipazione a reality show inglese e alla sua assidua presenza in giornali di cronaca rosa.

DAVID MATTHEWS NEGA LE ACCUSE DI STUPRO

David Matthews, suocero di Pippa Middleton, è stato fermato in Francia con l’accusa di stupro di minore. Il fatto, che risale al periodo 1998-1999 è stato reso noto alle forze dell’ordine nel 2017 anche se le formali accuse risalgono allo scorso martedì. Il padre di James si è subito espresso in merito a tali dichiarazioni, affermando di essere completamente estraneo ai fatti. “Accuse false e scandalose”, sono state le sue prime parole che però non sono bastate per evitare ulteriori indagini sui fatti risalenti a vent’anni fa. Il 74enne milionario inglese è stato tenuto per 48 ore in custodia ed è poi stato rilasciato, anche se dovrà rispettare categoricamente le condizioni a lui imposte. Ora il giudice avrà sei mesi di tempo per decidere se far cadere ogni accusa o decidere se il suocero di Pippa dovrà finire in carcere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori