MARIA GRAZIA CUCINOTTA / Tra carriera e vita privata: “Mia figlia è l’unica che può chiedermi qualsiasi cosa”

- Annalisa Dorigo

Maria Grazia Cucinotta si racconta alle pagine del settimanale Chi, parlando della sua carriera fatta di rinunce per il bene della famiglia ma anche di tante soddisfazioni.

maria_grazia_cucinotta_instagram
Maria Grazia Cucinotta a La Vita in Diretta

Maria Grazia Cucinotta è stata una delle attrici più ammirate al Monte-Carlo-Film Festival durante il quale ha conquistato il premio ‘Chi’ per il cinema. Dopo avere sfilato in abito nero sul red carpet indossando un copricapo a dir poco curioso, l’attrice ha fatto un bilancio della sua carriera, parlando della famiglia ma anche dei progetti per il futuro attraverso un’intervista rilasciata a Chi. All’età di 49 anni è una moglie e una mamma felice e non si ferma un attimo anche grazie all’impegno come attrice, produttrice e regista. Ma come fa a gestire i tanti impegni con la sua vita privata? La Cucinotta icona riesce a prevalere su quello della donna della porta accanto? “No, mai stata vittima del mio personaggio”, precisa l’attrice, “lascio la Cucinotta fuori dalla porta di casa la sera, e la mattina dopo la rincontro. Indossiamo i tacchi insieme e ricominciamo. Dentro casa sono sempre la stessa”.

IL MATRIMONIO FELICE E DURATURO

Maria Grazia Cucinotta è sposata con lo stesso uomo dal 1995, un traguardo non di poco conto per una celebrità del mondo dello spettacolo. Un rapporto caratterizzato da pazienza da parte di entrambi e da qualche rinuncia, una in particolare: per evitare di causare problemi al matrimonio, l’attrice ha deciso di porre fine al suo sogno americano che le aveva anche permesso di diventare Bond Girl. Lei stessa precisa alle pagine di Chi: “Io e Giulio siamo l’esempio di una grande pazienza. Non sono una donna facile, vivo con la valigia, ho mille idee, sono frenetica: oggi sono a Montecarlo, domani a Roma, più avanti riparto per la Cina dove lavoro da 11 anni. Per Giulio e la mia famiglia ho fatto una prima rinuncia a monte, all’America”. Una scelta dettata anche dal desiderio di permettere alla figlia Giulia di avere un’esistenza il più possibile nornale, senza paparazzi sotto casa: “Giulia è la mia vita e la mia felicità, l’unica che può chiedermi davvero qualsiasi cosa”.

UN NUOVO PROGETTO IN CORSO

Come la stessa Maria Grazia Cucinotta ha precisato, è un continuo frullato di idee, l’ultima delle quali è arrivata grazie alla figlia Giulia. Essendo lei una grande appassionata di serie televisive, insieme ad alcuni amici ha proposto alla madre di scrivere una storia e filmarla con i cellulari. Il risultato è stato più che interessante ovvero una nuova serie in 12 episodio intitolata Teen, nella quale verrà effettuato il paragone tra gli adolescenti degli anni 80 e quelli di oggi, tanto legati alla tecnologia: “Ho fatto il provino a 5000 ragazzi, ne ho selezionati 600 ma sarà il pubblico da casa a sceglierli tramite un casting online. C’è poi un gruppetto già scelto tra cui Giulia al suo debutto come attrice”. Un inizio al quale la Cucinotta non si è opposta anche se precisa di voler vedere la figlia completare gli studi prima di intraprendere una carriera nel mondo dello spettacolo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori