Fabrizio Corona non torna in carcere/ “Ma non può più usare i social”: il legale conferma a Mattino 5

- Anna Montesano

Fabrizio Corona non torna in carcere. Il giudice lo salva ma gli proibisce di usare i social “Anche se per mano di altri”: il legale Ivano Chiesa conferma a Mattino 5

fabrizio_corona_primopiano_instagram_2017
Fabrizio Corona, teste in favore di Sara Tommasi - Instagram

La puntata odierna di Mattino 5 è cominciata con l’intervista all’avvocato di Fabrizio Corona, dopo l’ammonimento ricevuto del giudice per aver violato delle regole imposte dopo la scarcerazione. Tra le regole imposte vi era anche quella di non usare assolutamente i social: Fabrizio non ha mai rispettato questa imposizione. Ivano Chiesa, avvocato di Fabrizio Corona, ha chiarito la situazione attuale: “Un conto postare un video della discussione della pena, ma che non possa comparire nulla quando comparivano foto quando era in carcere mi fa rimanere lì. Non possono pretendere che scompaia e che diventi un’altra persona”. Chiesa ha voluto precisare che Corona verrà convocato ed è sicuro che la situazione rientrerà senza problemi. Fabrizio ha capito che ne lui ne il suo staff dovranno più usare la sua pagina social.

LE SPIEGAZIONI DI IVANO CHIESA A MATTINO 5

La conduttrice di Mattino Cinque ha chiesto, infine, all’avvocato di Fabrizio Corona come avesse reagito il suo assistito all’ammonizione del giudice, logicamente Chiesa ha risposto che non poteva parlare a nome del suo assistito. L’avvocato ha rivelato di aver visto ieri sera l’ex re dei paparazzi per metterlo in guardia ed invitarlo a non usare più i social. La sensazione finale è che Corona abbia finalmente capito, con Chiusa che chiude l’intervista con le seguente parole: “Si devono dare una calmata, faccio il penalista da 35 anni e so valutare la gravità di un gesto: non sto proteggendo un assassino o un narcotrafficante, non esasperiamo la cosa!” Vedremo se davvero Fabrizio Corona riuscirà a rispettare questa regola per non rischiare nuovi grattacapi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori