Quinta Colonna/ Anticipazioni: Luca Zaia ospite di Paolo Del Debbio (8 marzo)

- Valentina Gambino

Quinta Colonna, anticipazioni nuova puntata dell’8 marzo, Luca Zaia ospite di Paolo Del Debbio, ecco di cosa parlerà il politico e gli altri argomenti del programma in onda su Rete4.

paolo_del_debbio-quinta_colonna
Paolo Del Debbio conduce Quinta Colonna

Prosegue l’appuntamento del giovedì sera con Quinta Colonna. Il programma condotto da Paolo Del Debbio, torna anche oggi, nella prima serata di Rete4, a cominciare dalle 21.15 circa. Il giornalista, a pochissimi giorni di distanza dal verdetto delle urne, avrà modo di intervistare il Governatore del Veneto e figura di primo piano della Lega: Luca Zaia. Successivamente, si aprirà un ampio dibattito sulle future alleanze tra i partiti in vista della formazione del nuovo Governo. Ecco perché, tra gli ospiti che prenderanno parte al talk show, ritroveremo tra gli altri anche: Maria Stella Gelmini (Fi) e Alessia Morani (Pd). Dell’Italia da governare avranno modo di esprimere il loro punto di vista anche Daniela Santanchè (Fli), Giancarlo Giorgetti (Lega) e Gianfranco Librandi (Pd). Di seguito, la trasmissione accenderà come sempre i riflettori su temi importantissimi come le pensioni e la povertà del nostro paese. In studio con il giornalista, ritroveremo quindi altri ospiti e una lunga serie di collegamenti esterni.

Quinta Colonna anticipazioni: Luca Zaia, il referendum di separazione

Intanto Luca Zaia, ha sottolineato di recente quando i veneziani saranno chiamati alle urne per votare il referendum di separazione: “nella prossima seduta di giunta fisseremo la data per la celebrazione del referendum per la separazione di Venezia e Mestre, indipendentemente dal Tar. È un impegno che ci siamo presi e tra l’altro è un adempimento rispetto a quanto afferma il Consiglio regionale, che dà in capo alla giunta l’obbligo di indizione della consultazione”, ha confidato. La delibera a quanto pare, sarebbe già pronta: “Devo solo mettere la data – ha aggiunto il governatore – riguardo alla quale ho chiesto un’analisi per valutare i pro e i contro, sempre sulla base della legge regionale numero 25. In ogni caso, anche se confermo l’ottimo rapporto col sindaco di Venezia Brugnaro, il referendum non è in discussione”. In rifermento alla data, Zaia ha aggiunto: “C’è il tema dell’incastro con le Amministrative, per cui immagino che sia difficile la celebrazione del referendum entro l’estate: lo vedo più probabile entro l’autunno”. Di questo tema naturalmente, si parlerà anche stasera nel corso del nuovo appuntamento con Quinta Colonna.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori