Elisa Girotto/ Video Amici 2018, Irama e Giulia Michelini: l’esibizione per la mamma stroncata dal cancro

- Silvana Palazzo

Elisa Girotto, il messaggio d’amore nell’esibizione di Irama e Giulia Michelini. La storia della mamma stroncata dal cancro che ha lasciato regali per la figlia ad Amici 2018

giulia_michelini_amici
Giulia Michelini commossa per la storia di Elisa Girotto

Un’esibizione particolare quella di Irama, che ha cantato il brano “Che vuoi che sia”, ispirato alla storia di Elisa, una mamma che è morta per un cancro e ha lasciato alla figlia che non può veder crescere due regali per ogni anno, fino ai 18 anni, che non può condividere con lei. L’esibizione è stata commovente ed emozionante anche perché è stata anticipata dalla toccante interpretazione di Giulia Michelini, che ha letto la lettera che il marito di Elisa ha scritto dopo la sua morte. Della storia di Elisa Girotto vi abbiamo parlato tempo fa. Direttrice di banca, la 40enne di Spresiano, in provincia di Treviso, scopre di avere un tumore al seno difficile da curare, molto aggressivo. Quattro interventi e la chemioterapia non le bastano: anticipa il matrimonio con Alessio Vincenzotto sapendo di avere solo due mesi. E allora comincia a pensare al futuro della figlia, a tutti i compleanni e i Natali che non avrebbe condiviso con lei. Per questo le prepara dei regali: uno per ogni 21 agosto e ogni 25 dicembre, fino ai 18 anni. Bambole e puzzle, libri e trucchi, un diario segreto, un mappamondo per segnare i viaggi immaginari da fare insieme.

Irama e Giulia Michelini, il messaggio d’amore di Elisa Girotto

Elisa Girotto ha trascorso i suoi ultimi giorni di vita tra pacchi ordinati su internet e istruzioni per le consegne ad Anna, preparando bigliettini disseminati per casa, messaggi vocali registrati fino a che ha avuto voce. Poi il 27 agosto è morta alla Casa dei Gelsi di Treviso. La sua storia ha lasciato il segno al punto tale che diventerà un film. La pellicola, in fase di scrittura, sarà prodotta da Lucky Red di Andrea Occhipinti. Quella di Elisa è una storia d’amore potente e indebile, un amore che non si arrende. A quell’amore si è ispirato Irama per scrivere il brano “Un giorno in più” con cui si è esibito nella puntata di oggi del Serale di Amici 2018. «Non ho mai creduto al paradiso, una storia inventata, ma di una cosa sono certo, un po’ mi dà conforto  che due persone non si possono dividere  finché esisterà il ricordo», ha scritto e cantanto l’allievo della scuola di Maria De Filippi. Ancor più commovente è stata l’interpretazione di Giulia Michelini, che ha letto la lettera di Alessio Vincenzotto, il marito di Elisa, tra le lacrime. «Non posso più dirti ti amo, non posso più dirti scusa, non posso più dirti grazie, non posso più dirti forza Eli ce la faremo… ma posso ancora AMARTI».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori