VANESSA INCONTRADA/ Il capitano Maria e una svolta improvvisa nella sua carriera

- Annalisa Dorigo

Vanessa Incontrada torna ad essere protagonista di una fiction di Rai 1 con ‘Il capitano Maria’: il suo nuovo ruolo raccontato al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni.

vanessa_incontrada_scomparsa_cs_2017
Vanessa Incontrada

La showgirl spagnola Vanessa Incontrada ha deciso di dare una sterzata alla sua carriera e grazie alla collaborazione con la Rai è sicuramente diventata un’attrice migliore. La donna è protagonista de Il Capitano Maria, serie tv in onda in prima tv stasera su Rai Uno. La donna aveva partecipato a moltissimi programmi in Italia, uno su tutti Zelig condotto per anni con Claudio Bisio, negli ultimi anni però è tornata al suo grande amore la recitazione. In Il capitano Maria abbiamo potuto vedere in queste ore come la donna sia adatta a questo ruolo sul piccolo schermo, ma negli ultimi anni è stata principalmente questa la sua occupazione. La scorsa primavera è stata protagonista di Scomparsa, una serie tv che ha avuto molto successo andata in onda sempre su Rai Uno. Precedentemente era stata impegnata in La classe degli asini e Non dirlo al mio capo altre due serie di grande successo. Come andrà quella iniziata stasera lo scopriremo col passare delle settimane. (agg. di Matteo Fantozzi)

LA SPAGNOLA PROTAGONISTA DE IL CAPITANO MARIA

Vanessa Incontrada torna ad essere protagonista di una fiction Rai, lei che da sempre è un sinonimo di successo e di ascolti record per la rete ammiraglia. E questa volta veste i panni di un capitano dei Carabinieri, che ha il difficile compito di trovare un equilibrio tra la sua professione e la vita privata. Dal 7 maggio, l’attrice spagnola sbarca su Rai 1 con ‘Il capitano Maria’, serie che sembra avere molto in comune con ‘Il commissario Montalbano’: stessa casa di produzione (la Palomar di Carlo degli Esposti) e stessa modalità di combattere il crimine. Ma, intervistata da Tv Sorrisi e Cazoni, la Incontrada preferisce scherzarci su ed evitare il paragone: “Sarebbe ora che i Carabinieri rispondessero al successo di un commissario di Polizia. E se devo essere io a condurre la riscossa: comandi!”. Ma per prestare il volto al Capitano Maria nulla è stato facile, motivo per cui Vanessa ha anche dovuto trascorrere alcuni giorni nella più grande caserma di Roma per entrare nel personaggio.

UN RUOLO CHE LE PIACE

Nell’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni, Vanessa Incontrada si dice molto felice per il ruolo che le è stato assegnato, anche se ha dovuto penare un po’ per non mancare di rispetto alla divisa. Sul set ha persino avuto bisogno di una tutor: “Controllava ogni dettaglio, anche come si mette il cappello o come si toglie”. Ma nei panni di Maria, Vanessa si è sentita subito bene, non solo perché la divisa le evita di assumere pose non adatte ad una donna. Per quanto riguarda invece il personaggio che lei interpreta, è una donna decisa ma piena di umanità: “È una capace di lasciare Roma e tornare nella sua piccola città pur di allontanare la figlia ribelle da amicizie pericolose. Una che rinuncia a fare carriera pur di stare vicina ai suoi ragazzi”. Un ruolo nel quale la stessa Incontrada si rispecchia come mamma attiva sempre presente nella vita dei figli, tanto da rendersi conto che a volte rischia di esagerare…

I PROGETTI PER IL FUTURO

Vanessa Incontrada è attesa da altri progetti a lei cari, sia per quanto riguarda altre fiction che la conduzione dei Wind Music Awards, di cui lei è da anni il punto di riferimento. In autunno uscirà la seconda stagione di ‘Non dirlo al mio capo’ al fianco di Lino Guanciale mentre a inizio giugno sarà la volta dei premi musicali al fianco di Carlo Conti, direttamente da L’Arena di Verona. Ma quando le viene chiesto se preferisce trovarsi davanti ad un pubblico delirante o su un set cinematografico, Vanessa risponde senza esitazione: “Ho bisogno di entrambi. Nelle dirette posso farmi amare per come sono davvero. Ma quando recito mi trasformo in altre persone e questo mi affascina”. Come lei stessa confessa, è soprattutto il suo ruolo di donna forte e decisa a convincere sia il pubblico che le case di produzione che richiedono il suo intervento: “In effetti non mi faccio spaventare spesso né dalle persone né dai problemi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori