Aldo Moro, Il Professore/ Su Rai 1 il film con Sergio Castellitto: settimo attore a interpretare lo statista

- Luigi Laguaragnella

In occasione dei 40 anni dall’uccisione del presidente della Dc, Rai 1 propone il film “Aldo Moro. Il professore”, con Sergio Castellitto. Appuntamento questa sera, 8 maggio, alle 21.25.

aldo_moro_il_professore_rai_1
Sergio Castellitto è Aldo Moro

E’ iniziato su Rai Uno il film “Aldo Moro, il Professore”, intensa interpretazione di Sergio Castellitto nei panni più insoliti dello statista, quello di professore di scienze politiche all’Università La Sapienza di Roma. Castellitto è il settimo attore a interpretare Moro davanti alla cinepresa. Il primo fu Gian Maria Volonté, nel surreale scenario disegnato da Elio Petri in “Todo Modo”, una sorta di processo alla Democrazia Cristiana girato prima dell’omicidio, fino all’asciutta ricostruzione de “Il Caso Moro”, diretto da Giuseppe Ferrara. Poi è toccato a Roberto Herlitzka, diretto da Marco Bellocchio nel suggestivo “Buongiorno, Notte”. Ne “Il Divo”, film biografico dedicato da Paolo Sorrentino a Giulio Andreotti, è Paolo Graziosi a interpretare Moro nei giorni pieni di tensione del sequestro. In “Se sarà luce sarà bellissimo” Moro è Roshan Seth, Michele Placido lo ha interpretato nella miniserie “Aldo Moro – Il Presidente”, infine Fabrizio Gifuni ne ha regalato una fotografia nei giorni della strage di Piazza Fontana in “Romanzo di una strage” di Marco Tullio Giordana. (agg. di Fabio Belli)

L’INTERPRETAZIONE DI CASTELLITTO

Per i quarant’anni dall’omicidio di Aldo Moro,  la Rai intende celebrare e ricordare il politico rapito e ucciso dalla Brigate Rosse a Roma. Un modo per far luce su una delle pagine più tragiche della storia italiana, ma anche per ricordare la figura di uno dei primi ministri più stimati della nostra Repubblica. Questa sera, martedì 8 maggio, Rai 1 celebra il quarantennale non solo dal punto di vista storico, ma intende far conoscere anche l’aspetto umano e professionale di Aldo Moro. In prima serata andrà in onda il film “Aldo Moro. Il professore” e a prendere il ruolo del politico sarà Sergio Castellitto. Si tratta di una docufiction realizzato dalla regia Francesco Miccichè con il Coordinamento editoriale di Giovanni Filippetto e la sceneggiatura firmata da Franco Bernini. Il film tv è una coproduzione Rai Fiction – Aurora Tv.

ALDO MORO. IL PROFESSORE, LA TRAMA DEL FILM

Il docufilm di Rai 1 punta a tener viva la memoria di Aldo Moro, esaltando la sua figura di professore, dislocandolo dal ruolo di politico. Aldo Moro è stato un professore preso l’Università La Sapienza di Roma (fu docente di diritto penale), si è impegnato per tutta la sua vita al rispetto della legalità rimanendo sempre aperto al dialogo. Era un uomo del sud che ha puntato al valore dello studio e della cultura riuscendo poi ad essere uno dei protagonisti della nostra politica. “Aldo Moro. Il professore” cerca di vedere la sua figura anche dalla parte degli studenti nel docufilm interpretati da Filippo Trabassi, Valentina Romani e Andrea Arcangeli. In una delle lettere scritte durante la priogionia, Aldo Moro ha scritto alla moglie Eleonora detta “Noretta”: “Per l’Università prega Saverio Fortuna di portare il mio saluto affettuoso agli studenti ed il mio rammarico di non poter andare oltre nel corso“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori