Gattaca – La porta dell’Universo/ Su Rai 4 il film con Uma Thurman (oggi, 13 giugno 2018)

- Cinzia Costa

Gattaca – La porta dell’universo, il film in onda su Rai 4 oggi, mercoledì 13 giugno 2018. Nel cast: Ethan Hawke e Uma Thurman, alla regia Andrew Niccol. Il dettaglio.

gattaca_la_porta_delluniverso_film
il film di fantascienza

CURIOSITÀ SUL CAST

Uno dei protagonisti del film Gattaca – La porta dell’Universo è l’attore americano Alan Wolf Arkin nato a New York nel mese di marzo del 1934. Una attore di grande spessore che ha avuto come apice della propria carriera la vittoria del Premio Oscar come migliora attore non protagonista nel 2007 per il film Little Miss Sunshine. Il suo esordi cinematografico è avvenuto nel 1957 grazie al regista Fred F. Sears che lo ha inserito nel cast della pellicola Cuban Calypso. La seguente esperienza è arrivata ben nove anni più tardi allorchè chiamato a recitare nel film Arrivano i russi, arrivano i russi di Norman Jewison mentre nel 1967 è alle dipendenza del grande Vittorio De Sica per il film Sette volte donna. Tra i tanti film di successo in cui ha recitato nel corso della propria carriera ricordiamo L’infallibile ispettore Clouseau, Una strana coppia di sbirri, Gli occhi della notte, Il grande imbroglio, Edward mani di forbice, Havana, Genitori cercasi, Il gemello scomodo, I perfetti innamorati, Io & Marley e Natale all’improvviso.

NEL CAST ANCHE UMA THURMAN

Gattaca – La porta dell’universo, il film in onda su Rai 4 oggi, mercoledì 13 giugno 2018 alle ore 23,10. Una pellicola americana del 1997 prodotta da Danny DeVito, con la regia di Andrew Niccol che ne ha anche scritto sia il soggetto che la sceneggiatura. Il ruolo di direttore della fotografia è stato affidato a Slawomir Idziak, gli effetti speciali sono stati realizzati da Gary D’Amico, le musiche della colonna sonora portano la firma di Michael Nyman, del cast fanno parte Ethan Hawke, Uma Thurman, Jude Law, Loren Dean e Gore Vidal. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

GATTACA – LA PORTA DELL’UNIVERSO, LA TRAMA DEL FILM

In un lontano futuro il mondo è completamente cambiato. Le innovazioni tecnologiche hanno dato un nuovo senso alla vita e nello specifico le incredibili scoperte fatte in tema di salute stanno permettendo nuovi orizzonti. Studiando fin nei minimi particolari il dna umano si è riuscito ad elaborare delle macchine che permettono di stabilire sin dalla nascita quale saranno le problematiche di quella determinata persona e soprattutto la data esatta di morte. Tuttavia lo stesso macchinario è in grado di perfezionare il dna permettendo così di far nascere un uomo perfetto sotto il profilo della salute fisica. Quella che però sembrava essere una svolta epocale diventa ben presto uno strumento di razzismo in quanto i bambini che vengono valutati come perfetti sono destinati ad una vita migliore come dirigenti di azienda e quant’altro mentre quanti hanno dei problemi vengono destinati a dei lavori più umili e pesanti. Vincent è un bambino che nasce con metodo naturale per volere dei propri genitori ed attraverso gli esami si scopre essere affetto ad una malformazione cardiovascolare che lo porterà alla morte prima dei trent’anni di vita. Insomma il povero Vincent viene destinato ad una vita molto difficile ma che tuttavia non lo abbatte anche perché crescendo Vincent diventa un fan del programma Gattaca che seleziona i migliori giovani per mandarli nello spazio. Un sogno per Vincent sembra essere destinato a rimanere tale visto che le imperfezioni non gli danno alcuna possibilità. Tuttavia lui non si da per vinto mettendo in essere una serie di intelligenti trovate che lo porteranno a dimostrare di essere il migliore nonostante la nascita naturale peraltro sfortunata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori