Shutter Island, Iris/ Curiosità sul film di Martin Scorsese (oggi, 25 giugno 2018)

- Matteo Fantozzi

La seconda serata di Iris di oggi, lunedì 25 giugno, è dedicata al film “Shutter Island” diretto da Martin Scorsese e interpretato da Leonardo DiCaprio e Mark Ruffalo.

shutter_island_film
Leonardo DiCaprio in Shutter Island

Shutter Island è basato sul romanzo del 2003 L’isola della paura di Dennis Lehane. Nonostante non abbia vinto particolari riconoscimenti, l’incasso ai botteghini ha ripagato ampiamente i produttori: il film ha esordito al 1º posto nella classifica del box office con 41 milioni di dollari e risulta il film di Martin Scorsese che ha guadagnato di più nel weekend d’apertura. Shutter Island è rimasto al 1º posto nel secondo weekend con 22,2 milioni di dollari. A livello mondiali il film ha incassato. 294.804.194 dollari (di cui 128.012.934 dollari in America del Nord e 166.790.080 nei mercati esteri)

NEL CAST MARK RUFFALO

Nella notte del 25 giugno 2018, Iris propone il film “Shutter Island”, diretto da Martin Scorsese e prodotto da Paramount Pictures congiuntamente con Columbia Pictures. La tensione scenografica è il pane del Maestro cineasta di origini italiane: quell’Oscar del 2006 ricevuto per “The departed – Il bene e il male” è solo la conferma di una carriera che trent’anni prima gli portò il primo grande premio in bacheca, una Palma d’Oro a Cannes con il film ‘Taxi Driver’, trampolino definitivo di lancio per Robert de Niro e per una giovane, ma già pienamente pronta per il grande cinema, Jodie Foster. Nel cast di “Shutter Island” un Leonardo DiCaprio, al suo fianco Mark Ruffalo, il dottor Banner/Hulk nella saga degli Avengers. Il cast maschile si completa con un grande eroe del cinema degli ultimi quarant’anni: Ben Kingsley.

SHUTTER ISLAND, LA TRAMA DEL FILM

Edward e Chuck sono due agenti inviati in missione a Shutter Island. Sull’isola sorge un ospedale/prigione per criminali con disturbi psichiatrici, l’Ashecliff Hospital. Rachel Solando, una delle detenuti dell’ala femminile del nosocomio psichiatrico, è sparita misteriosamente e la coppia di detective ha la missione di scoprire cause e contingenze relative alla sua scomparsa. Rachel è fuggita dalla sua cella ma abbandonare l’isola senza mezzi è praticamente impossibile, circondata da falesie e scogliere acuminate e correnti e onde molto pericolose. La coppia di detective concentra le prime indagini nell’area circostante il faro una zona ricca di grotte e anfratti nelle quali la detenuta evasa potrebbe essersi nascosta ma anche lo staff dell’ospedale che precedentemente aveva condotto indagini personali in quell’area conferma che della donna non hanno trovato alcuna traccia. Nella cella di Rachel Ed e Chuck trovano invece un misterioso foglietto con una strana dicitura: “La legge del quattro. Chi è il 67?”. Il mistero s’infittisce anche perché il medico primario, il dottor John Cowley, rifiuta alla coppia d’investigatori di accedere ai fascicoli top secret dello staff medico. Le indagini continuano e iniziano a succedere strani avvenimenti di carattere psichico: Teddy, soprannome dell’agente Edward, durante la notte sogna la moglie deceduta in un incendio dieci anni prima che gli rivela in sogno che Rachel è viva e stranamente la detenuta viene ritrovata proprio accanto al faro in ottime condizioni ma incapace di rivelare cosa le sia accaduto…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori