Valentino Rossi e Francesca Sofia Novello/ La fidanzata del pilota “debutta” al MotoGp e fa il tifo dai box

- Anna Montesano

Francesca Sofia Novello “debutta” al MotoGp sulla pista del Mugello e fa il tifo per il suo fidanzato, il pilota Valentino Rossi che conquista il terzo posto

valentinorossifrancescasofianovello
Valentino Rossi e Francesca Sofia Novello

Sulla pista del Mugello, durante il MotoGp, Valentino Rossi è riuscito a conquistare un prezioso terzo posto. Il Dottore riesce così a risalire al secondo posto nella classifica generale dietro allo spagnolo Marc Marquez. Merito forse anche del tifo speciale proveniente dai box visto che, proprio lì, c’era un vero e proprio portafortuna per Valentino: l’attuale fidanzata del pilota della MotoGp, Francesca Sofia Novello. La modella ha fatto il suo debutto ai box Yamaha e non sono mancati scatti e storie pubblicate poi su Instagram a testimoniare la sua presenza. La bellissima Francesca Sofia Novello fa quindi il suo debutto “in pista”, dove fino a poco prima non si era mai fatta vedere . Il dottore ha ritrovato così l’amore dopo la fine della lunga storia con Linda Morselli, attuale compagna del pilota spagnolo di Formula Uno, Fernando Alonso.

Valentino Rossi tra amore e MotoGp

Un periodo quindi sportivamente e amorosamente positivo per Valentino Rossi. Se il Dottore ha trovato l’amore con Francesca Sofia Novello, dall’altra combatte ancora per il primato in questo Motomondiale. Ma riuscirà a vincere il suo decimo titolo? Ecco cosa risponde Rossi a Repubblica: “Marquez è veramente forte, e la Honda del 2018 è una gran moto. Però nessuno si è arreso: ci sono Dovizioso, Viñales. E pure il sottoscritto. Proviamoci”. Dice la sua anche sulla ‘rivincita’ di Lorenzo e Iannone: “Hanno temuto di restare a piedi, e si sono messi ad andare forte: creando parecchi problemi ai team manager. Il problema è che non si può anticipare il ‘mercato’ in questo modo: in gioco ci sono posti importanti, è assurdo prendere delle decisioni per il futuro sulla base delle prime 3 gare della stagione. Bisognerebbe fare delle regole, ed impedire qualsiasi trattativa fino all’estate: ma come si fa a controllare che nessuno bari?”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori